Excite

7 segnali che indicano un infarto un mese prima che succeda

  • Youtube

Le malattie cardiovascolari rappresentano una delle principali minacce per la nostra salute. Su di esse influiscono fortemente lo stile di vita e l’alimentazione. Gli attacchi di cuore hanno sintomi comuni, ciononostante la maggior parte delle persone non è in grado di riconoscerli.

Imparare a sentire il proprio corpo, invece, è fondamentale, perché ci invia dei segnali che, presi in tempo, possono addirittura salvarci la vita. Mai sottovalutare alcuni sintomi. Ecco 7 segni che indicano qualcosa che non va e che, spesso, sono l’anticamera di un infarto.

1 - Respiro affannoso. Se non sei un soggetto asmatico e non soffri di patologie polmonari croniche, non riuscire a fare respiri profondi è spia di alcuni disturbi e l’attacco di cuore è tra questi. Spesso la mancanza di fiato si accompagna alle vertigini.

2 - Dolore al torace. È uno dei più tipici e riconoscibili e può essere determinato da vari fattori come la mancanza di vitamine e minerali o dai crampi muscolari. Il dolore che sfocia in un attacco di cuore è localizzato sotto lo sterno o leggermente più a sinistra rispetto al centro.

3 - Una sensazione generale di malessere accompagnata da vomito e mal di stomaco.

4 - Un insolito dolore al collo, alla mascella o alla spalla è tipico dal momento che il dolore che inizia dallo sterno può propagarsi nelle “vicinanze”.

5 - La mancanza di respiro che abbiamo descritto sopra può essere accompagnata da una irregolarità del polso, aritmia o tachicardia.

9 cose che nessuno ti dirà mai sulla gravidanza

6 - Improvvisa debolezza che si manifesta soprattutto nelle donne.

7 - Un’ondata di sudore freddo arriva immediatamente prima dell’attacco.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017