Excite

L'attività aerobica non fa solo dimagrire

L'attività aerobica, fa dimagrire, e per questo viene associata alla prova costume, o a quei momenti in cui è impossibile nascondere qualche chilo di troppo. Tuttavia questo tipo di valutazioni è troppo restrittivo, poiché i benefici che l'attività aerobica produce riguardano direttamente lo stato di salute, dalla circolazione del sangue alla densità ossea.

Forma fisica e buona salute

L'attività aerobica fa dimagrire, ma a patto che vengano rispettate alcune condizioni, che riguardano sia l'intensità e la durata dello sforzo fisico, che il regime alimentare e gli esercizi di tonificazione. Indipendentemente dal tipo di esercizio fisico preferito, è indispensabile che l'intensità dello sforzo sia all'interno di determinati parametri, che possono essere calcolati secondo una formula detta di Karvonen. Questa formula si calcola sottraendo a 220 il numero di battiti misurati a riposo, moltiplicati per 0,45 e 0,85. In questo modo si ottiene il livello minimo di battiti, ed il livello massimo entro i quali si ha la certezza di svolgere attività 'aerobica'.

Quindi, considerati questi parametri, perché l'attività possa far dimagrire è necessario:

  • rimanere all'interno di questi due valori, cercando di mantenere il livello di intendità medioalto;
  • svolgere l'attività al di sopre di detti livelli per non meno di 35-40 minuti;
  • non integrare la perdita di calorie con il consumo di una maggiore quantità di cibo, e cercare di regolarizzare le proprie abitudini alimentari, aumentando il consumo di alimenti ricchi di vitamine e sali minerali. Ciò è dovuto alla necessità di perdere peso, ma anche per il riequilibrio delle riserve idriche impoverite con la sudorazione, e la necessità di combattere i radicali liberi causati dallo sforzo fisico;
  • completare l'attività aerobica con esercizi mirati di tonificazione, stretching e defaticamento.

Esercizi di tonificazione: mirati ma non solo

Si ha la tendenza di concentrare gli esercizi di tonificazione sulle zone di maggiore interesse 'estetico', tuttavia bisogna cercare di improntare un programma di lavoro che mantenga uno sviluppo armonico del fisico. Questo aspetto è molto importante, dal momento che è dalla capacità dei muscoli (dorsali e addominali in primis) che dipende la postura, e quindi il benessere della schiena e delle articolazioni degli arti inferiori. Inoltre la tonificazione muscolare aumenta l'energia basale consumata dall'organismo, aumentando l'effetto dimagrante.

Bisogna tuttavia mantenere anche un buon livello di elasticità muscolare ed articolare, per cui anche l'aspetto dello streching non va mai accantonato, e se possibile dedicare almeno due ore a settimana allo streching posturale.

Oltre all'aspetto, a tutto beneficio di sangue e ossa

L'attività aerobica fa dimagrire, ed inoltre permette al sangue di essere più fluido, e aumenta la produzione del 'colesterolo buono' che antagonizza quello 'cattivo'. Inoltre i benefici si hanno anche a livello osseo, poiché aumenta la capacità delle ossa lunghe di trattenere il calcio. Ovviamente è necessario che alla base ci sia sempre buon senso, ed un approccio equilibrato che non apra a forme di eccessi, le quali rischiano invece di causare più danni che benefici.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017