Excite

Come fare per essere sereni? Respira

Nella vita di ogni giorno la serenità può diventare un lontano miraggio. I rapporti familiari, la vita sentimentale, l'ambito professionale, possono indebolire le nostre emozioni e renderci negativi e stanchi. Come fare per essere più sereni e in armonia col mondo? Dobbiamo partire da noi stessi. In particolare dal nostro respiro, e dal mettere in pratica alcune regole del tutto naturali.

Tossine emotive

Le vicende emozionali della nostra vita ricadono su tutto il nostro corpo, dando luogo a veri e propri cambiamenti biochimici. Al negativo e con la perdita della serenità, si innescano processi logoranti che alla lunga potrebbero condurre a malattie e sindromi depressive. Il nostro respiro è partecipe alle dinamiche emotive ed è fondamentale nel dare input rigeneranti a tutte le nostre cellule. Respirare correttamente interrompe il circolo vizioso tra stress e malessere psicofisico, smaltendo le tossine emotive che ci tolgono serenità e armonia.

Saper usare a nostro favore il diaframma, diventa quindi il primo passo verso la serenità. Questo importante organo si trova nella pancia e il modo migliore per trarne dei benefici è sviluppare una coscienza respiratoria con dei semplici esercizi da fare ogni giorno. Ad esempio:

mettendosi supini e inspirando lentamente possiamo incamerare molta più aria a partire dal basso ventre. Nella espirazione andremo a svuotare questa zona e con essa -respiro dopo respiro- anche le nostre negatività. Il movimento deve essere controllato, armonico e fluido. Gli scarti emotivi e fisiologici (acido lattico, anidride carbonica, tensioni neuro-vascolari, ecc), le paure e le tensioni, andranno a diminuire da subito, per lasciare spazio a rinnovate energie.

In sintonia con la vita

Va da sè che, sul come essere sereni, esistono regole naturali valide da sempre, che è sempre bene ricordare.

- cercare di essere sempre se stessi. Fingere un personaggio che non siamo sembra agevolarci, ma alla lunga ci logora e ci spegne.

- concentrarci sul presente. Rimuginare il passato, o nutrire continue preoccupazioni sul futuro distrugge il nostro equilibrio.

- ridimensionare amibizioni o esagerate aspettative nei confronti degli altri e della vita.

- pianificare e organizzare. Aiuta ad essere produttivi e impegnati.

Non è una gara

Una cosa da comprendere -e da non confondere con l'essere rinunciatari- è che non possiamo tenere tutto e tutti sotto controllo. Lasciamo correre. La vita non è una gara in cui dobbiamo ottenere un premio. Gli eventi e le persone hanno i propri tempi e cicli. Come essere sereni parte in larga parte da questo. Se non usciamo dal nostro piccolo cerchio per guardarci da fuori, non impareremo mai ad liberarci da quelle che non sono più ragionevoli desideri e azioni, ma ossessioni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017