Excite

Alimenti che aiutano a drenare: ecco cosa mangiare per sentirsi più sgonfi e combattere la cellulite

Ritenzione idrica, cellulite, buccia d’arancia e senso di gonfiore diffuso. Per eliminare inestetismi, fastidi o addirittura patologie connesse a queste problematiche può avere un ruolo fondamentale l’alimentazione. In natura, infatti, esistono decine di alimenti drenanti che sul nostro corpo hanno un effetto purificante e diuretico aiutandoci ad eliminare le tossine e a renderci più sgonfi. Vediamo quali sono…
    Facebook

I cibi maggiormente drenanti

Manco a dirlo frutta di stagione e verdura a foglia larga sono i principali alleati. Volendo scendere nel dettaglio, però, ci sono alcuni elementi specifici che hanno un maggiore effetto drenante rispetto agli altri: Ananas, melone ma soprattutto anguria sono alimenti ricchi di acqua che aiutano il drenaggio. Hanno effetti diuretici, mantengono idratato l’organismo e sono spesso indicati nelle diete anticellulite. Tra i frutti anche i mirtilli sono importantissimi perché oltre ad avere un bassissimo numero di calorie sono anche anti edema. Tra ortaggi e verdure troviamo asparagi e carciofi che aiutano i reni a rilasciare le sostanze in eccesso, il pomodoro che ci libera dalle tossine e il prezzemolo, consigliatissimo come condimento praticamente ovunque.

Bevande

Bere naturalmente è fondamentale, soprattutto lontano dai pasti. Per questo è consigliabile portare sempre con sé una bottiglietta, anche in ufficio, e bere più volte al giorno anche controvoglia. Oltre all’acqua sono importantissime tisane e the verde che hanno elevatissime proprietà diuretiche soprattutto se assunte a digiuno. Offre una mano d'aiuto anche la caffeina che, contrariamente a quanto si pensa non si trova solo nel caffè ma anche nel the, negli energy drink e nella cioccolata. Infine ottimo l’aceto di mele (ideale da diluire in un bicchier d’acqua) perché aiuta a stabilizzare i livelli di potassio, che invece possono squilibrarsi con molti altri diuretici.

Nemici numero uno e "fai da te"

Zuccheri, fritti, insaccati, sale, surgelati e prodotti preconfezionati trattengono maggiormente i liquidi. Bisogna imparare a prediligere cotture più leggere come quella al vapore e ridurre drasticamente il sale che, magari, si può sostituire con alcune spezie (sempre in quantità moderata). In ogni caso, l’effetto drenante degli alimenti, non va potenziato con l’assunzione (o meglio l’abuso) di diuretici o integratori alle erbe drenanti. Questi, se assunti per periodi prolungati, possono indebolire notevolmente l’organismo procurando anche malesseri più o meno seri. Per questo, in caso di assunzione di determinati prodotti o prima dell’inizio di un regime alimentare troppo severo è indispensabile consultare il proprio medico.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017