Excite

Allergia da contatto: una fastidiosa infiammazione

Quando la pelle si infiamma a contatto con una qualsiasi sostanza potremmo essere di fronte ad un'allergia da contatto. La causa di questa irritazione può derivare da alimenti, saponi e detergenti ma può insorgere anche in quegli individui che per lavoro, sono a contatto quotidianamente con liquidi o con polveri, come parrucchieri ed operai di industria.

Come comportarci

Le sostanze chimiche che possono provocare un'allergia da contatto sono più di 3.000 ma gli agenti allergizzanti più comuni sono i cosmetici, le tinte, i profumi la gomma ed i metalli. Tra i metalli merita attenzione il nichel, presente in molti oggetti ed anche in numerosi alimenti soprattutto vegetali. In Italia, negli ultimi anni, circa il 20% di individui è intollerante al nichel.

L'Allergologo si accorge di questa patologia osservando le lesioni cutanee e per conoscere il fattore allergico sottopone il paziente al patch-test. Con questo test si collocano generalmente sulla schiena dei cerotti, i quali contengono le sostanze che potrebbero arrecare questi fastidi, per una durata di due o tre giorni e sarà poi il medico a valutare il risultato del test. Per rendere l'esito attendibile è bene non sottoporsi a quest'esame se abbiamo assunto cortisonici, se l'allergia è nella fase acuta e se siamo stati esposti a radiazioni UV, sia solari che artificiali.

Dopo aver individuato la sostanza irritante dobbiamo essere accorti a non usarla, ma se siamo obbligati al contatto per motivi di lavoro, il dermatologo ci farà utilizzare indumenti di protezione, delle creme protettive o creme idratanti appropriate. Se non evitiamo l'agente responsabile della nostra allergia, qualsiasi trattamento risulta inefficace. Per ridurre l'infiammazione, sono impiegate creme cortisoniche, da usare sempre sotto uno stretto controllo medico e se le lesioni sono molto estese e fastidiose, possono esserci di aiuto gli antistaminici.

La linea DermaSilk

Per risolvere l'allergia da contatto alle mani, ai piedi e in altre parti del corpo a causa di sostanze contenute nell'abbigliamento, possiamo utilizzare i prodotti Alpretec. Per evitare sostanze irritanti possiamo indossare i guanti Microair (45 euro) oppure i sottocalzini della linea DermaSilk, molto utili per la dermatite da contatto ma anche per chi pratica sport poiché mantengono il piede asciutto evitando la proliferazione di batteri e funghi (2 paia 24 euro).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017