Excite

Arriva il "viagra light"

L'European medicines agency (Emea) ha dato parere favorevole alla commercializzazione di un nuovo farmaco contro le disfunzioni sessuali. Si tratta del Cialis in versione 5 mg, è composto dallo sperimentato tadalafil, va assunto quotidianamente e in Italia arriverà a inizio 2008.

La nuova pillola promette di curare disturbi come impotenza, disfunzione erettile, problemi vascolari causati dal diabete, problemi sessuali successivi a un intervento alla prostata e blocchi psicologici limitando gli efetti collaterali propri di stesse sostanze a dosaggio maggiore (Cialis 20 mg) e del sildenafil citrato (Viagra). Il tutto garantendo un effetto naturale grazie all'assunzione costante di una compressa al dì e senza gran parte degli effetti collaterali (a volte gravi) dei farmaci finora in commercio.

Geoff Hackett, presidente della Società inglese di Medicina sessuale ( British Society of Sexual Medicine) afferma: "Mal di testa, dolori muscolari, congestione al naso, vampate al viso. Gli uomini in genere li considerano secondari rispetto alla possibilità di avere un rapporto sessuale. Sono però più contenti, con il dosaggio giornaliero, di non avere la testa che fa male o il naso che cola durante il rapporto sessuale. [...] L'one day sarà preferita da chi vuole fare sesso con assoluta spontaneità ed è già abituato a prendere terapie quotidiane per altre patologie".

Giovanni Spera, medico dell'università "La Sapienza" di Roma spiega: "Il Cialis giornaliero è di particolare beneficio per tutti i "non responder", ossia i pazienti che non traggono il massimo beneficio da un'assunzione di tipo occasionale. In particolare, per certe categorie di pazienti quali quelli affetti da diabete. Una pasticca al giorno, con dosaggio ridotto, a parità di efficacia, consente una costante azione del principio attivo nella riabilitazione vascolare senza che per questo aumentino gli effetti collaterali, producendo anche un beneficio di tipo psicologico. [...] Non so se si tratta di una nuova rivoluzione, ma so che ora i nostri pazienti avranno rapporti sessuali meno "artificiali" perché non dovranno più pianificare i loro momenti di intimità".

Le controindicazioni, sia chiaro, non spariscono. In particolar modo per i pazienti in trattamento con i nitrati e per quellicon malattie cardiache tali per cui è sconsigliata ogni attività sessuale. Per tutti gli altri, incluso chi soffre di lievi disturbi cardiaci, i rischi diminuiscono grazie al basso dosaggio.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017