Excite

Aspirina, prenderla tutti giorni può essere molto dannoso

Secondo quanto emerso da una ricerca dell'Università di Edimburgo, illustrata durante la conferenza dell'associazione europea di cardiologia a Barcellona, l'abitudine assai diffusa tra le persone sane di prendere ogni giorno un'aspirina con l'idea che faccia bene è sbagliata e infondata. Assumere un'eccesiva dose di aspirine non solo non arreca alcun vantaggio, ma sembra che a lungo andare causi emorragie gastriche che, se non curate, possono anche portare alla morte.

Prima di giungere a tali conclusioni gli studiosi dell'Università di Edimburgo hanno osservato 3.350 persone per circa 8 anni. Queste persone sono state divise in due gruppi: uno a cui è stato somministrata l'aspirina quotidianamente e l'altro a cui é stato dato un placebo. Tra i due gruppi non è stata notata nessuna differenza sostanziale del tasso di mortalità per infarto o malattie cardiache, ma è stato registrato il 2 per cento di casi di emorragie interne tra coloro che hanno preso l'aspirina contro l'1.2 per cento tra coloro che hanno avuto il placebo.

Sembra, dunque, essere opportuno consumare la giusta dose di acido acetilsalicilico e soprattutto in caso di necessità. Per quanto riguarda l'aspirina, infatti, sembra non valere il detto: "Meglio prevenire che curare".

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017