Excite

Caffè come viagra: due tazzine per migliorare l'erezione

  • Facebook

di Simone Rausi

Il caffè ti fa alzare dal letto? Beh, potrebbe anche fartici tornare. Pare infatti che un consumo costante di caffè sia ideale per una vita attiva e soddisfacente sotto le lenzuola. Due tazzine al giorno toglierebbero il medico di torno, l’andrologo per l’esattezza.

Caffè anticellulite: ecco come si prepara la crema miracolosa

Uno studio dell’Università del Texas ha infatti dimostrato quanto la caffeina sia utile in caso di disfunzione erettile. Due o tre tazzine al giorno aiuterebbero a mantenere l’erezione più a lungo e di renderla più vigorosa. In particolare, questo “trucchetto”, sarebbe particolarmente indicato per gli uomini con qualche chilo in più. La pancetta è infatti nemica della “potenza sessuale” e la classica tazzulella appena svegli e dopo pranzo, alla lunga, servirebbe a dare una spinta (verso l’alto) notevole.

Naturalmente, prima di diventare dei caffeinomani, accertatevi che la bevanda nera non abbia alcuna controindicazione per voi. Gli uomini in sovrappeso, gli stessi che beneficerebbero del viagra in tazzina, sono anche i più esposti alle patologie cardiovascolari e quindi dovrebbero non abusare del caffè (se questo provoca tachicardia e, in ogni caso, senza consultare un medico). Ma a cosa si deve l’effetto benefico del caffè?

La caffeina ha il merito di stimolare l’afflusso di sangue verso i corpi cavernosi e di dilatare le arterie. E come ben sappiamo, un’erezione degna di questo nome può dirsi tale quando il sangue fluisce abbondante verso sud. Quindi, prima di un appuntamento galante, fate due conti. Magari, invece di passare in farmacia, potreste fare un salto al bar. Espresso. Doppio.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017