Excite

Cocaina: indagato Giovanni Cacioppo di Zelig

Venerdì scorso Giovanni Cacioppo, il cabarettista di "Colorado Cafe" e "Zelig" (nel video in basso), ha ricevuto un avviso di garanzia della procura di Fermo nell'ambito di un'indagine su festini a luci rosse (forse coinvolte anche ragazze minorenni) e presunto spaccio di cocaina.

La perquisizione effettuata il giorno stesso dalla Guardia di Finanza ha dato esito negativo e il comico, il cui conivolgimento è stato reso noto dal quotidiano Qn-Il Resto del Carlino, si è detto stupefatto e ha affermato:"È una cosa che non sta né in cielo né in terra: sono assolutamente estraneo a tutta questa faccenda, e lo chiarirò". Il perno delle indagini ruota attorno a una serata in discoteca e poi a Grottammare, a casa di un conoscente. Cacioppo respinge ogni accusa:"Non è successo proprio niente. Ero in tournee, lavoravo tutti i giorni, sono andato a dormire e basta".

Poi ha precisato:"Sono indagato per spaccio di cocaina, a quanto so in seguito ad alcune intercettazioni ma io non ho mai fatto niente del genere, non so di quali intercettazioni si parli" [...] "Nell'avviso di garanzia mi contestano un'aggravante ma non ho capito di cosa si tratta. Devo approfondire tutto con il mio legale, l'avv. Francesco Lucchetti di Bologna, che però ora si trova in Romania. Tornerà fra pochi giorni".

Ha infine concluso:"Sono amareggiato e spero che quando la cosa sarà finita, e tutto sarà stato chiarito, la stampa ne darà conto".

Zelig - Giovanni Cacioppo: "Il Lutto"

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017