Excite

Come curare le emorroidi?

Le emorroidi sono uno dei disturbi più frequenti ed allo stesso tempo più fastidiosi e dolorosi che esistano. Nei casi più gravi questa disfunzione modifica in modo molto negativo la vita del paziente portandolo facilmente all'esasperazione ed alla obbligatoria rimozione chirurgica della stessa. Quindi come curare le emorroidi? Vediamo un po' di cure e consigli utili.

Una disfunzione molto diffusa

Le emorroidi sono un elemento normale dell'apparato fecale, sostanzialmente il prolasso della mucosa del retto causa l'alterazione delle mucose interne che fuoriescono dall'ano causando particolare dolore e fastidio.

Cure possibili

Nella maggior parte dei casi è sufficiente una cura farmacologica come creme mediche per curare questo disturbo. Alcuni di questi prodotti ad uso topico sono specificatamente pensati per quando le emorroidi sono ad una fase più grave come sanguinamento, infiammazione e bruciore. Resta comunque sempre l'intervento chirurgico come cura definitiva per i casi più gravi: esso è assolutamente non doloroso e si svolge in 3-4 sedute in ambito ambulatoriale. È anche possibile utilizzare la crioterapia selettiva che "brucia" i tessuti in eccesso in ambito sempre ambulatoriale.

Un'alimentazione sana

Una dieta corretta insieme ad una frequente attività sportiva aiutano a prevenire con efficacia la comparsa delle emorroidi. Visto che la stitichezza è frequentemente una delle cause che fanno nascere le emorroidi, una dieta ad hoc per evitarla è più che consigliata. Evitare quindi cibi come:

  • vino
  • grassi animali
  • cibi piccanti
  • insaccati
  • spezie
  • affumicati
  • formaggi stagionati

e privilegiare invece:

  • formaggi magri
  • carni bianche
  • frutta matura
  • verdura cotta
  • pasta e riso
  • olio crudo

E capire come curare le emorroidi sarà molto più semplice.

Evitare il ghiaccio

Come curare le emorroidi? Di certo non con il ghiaccio. Seppure le borse di ghiaccio possono dare un effetto anestetizzante e quindi apparentemente positivo per quanto riguarda il dolore, il ghiaccio ha la facoltà di aumentare la pressione sanguigna peggiorando non di poco il quadro clinico. Meglio quindi ricorrere a farmaci specifici e opportunamente sentire il parere di un medico.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017