Excite

Come decongestionare il naso chiuso: dai farmaci all'aceto bianco

Il cosiddetto naso chiuso è un disturbo assai diffuso. La maggior parte della popolazione ne soffre maggiormente durante le stagioni più fredde ma gli allergici sanno che può trattarsi di una costante da affrontare ogni giorno, dodici mesi l’anno. Vediamo come fare…

    Twitter

ACQUA DA BERE E INALARE

L’acqua calda è il rimedio della nonna più efficace e si può usare in più modi. Innanzitutto da bere: un bel the caldo con miele, una camomilla o una tisana bevuti molto caldi aiutano a decongestionare le vie respiratorie e danno un sollievo quasi immediato. Si può invece sfruttare il vapore dell’acqua calda per liberare le vie nasali semplicemente scaldando un bel pentolino d’acqua calda, versare questa in una bacinella e inalare, coperti da un asciugamano, il vapore. Per rendere più efficace questa soluzione si possono sciogliere nell’acqua calda alcune gocce di eucalipto, mettere delle foglie di menta o del bicarbonato. Un bel bagno o una doccia molto calda possono essere validissimi. Infine valuta la possibilità di mettere un umidificatore nella stanza in quanto, spesso, la congestione è dovuta ad un ambiente secco.

SANE ABITUDINI

Anche delle piccole azioni da svolgere nella vita quotidiana possono essere d’aiuto: bevi molto, mangia cibi speziati o con presenza d’aglio per liberarti dal muco. Se sei un fumatore cerca di ridurre notevolmente il numero di sigarette o la tua congestione nasale peggiorerà. Quando vai a letto metti alcuni cuscini sotto la schiena per non restare perfettamente disteso e soprattutto pensa alla pulizia curando molto l’igiene personale e quella degli ambienti. Lava spesso le lenzuola. Cerca di mangiare più frutta e verdura, mangia minestre e ingerisci quanti più “liquidi caldi”. Se la tua congestione nasale è un problema persistente fai dei test allergici. Evitate gli sbalzi termici, non attaccatevi a stufe e termosifoni e in estate state lontani dall’aria condizionata.

FARMACI

Decisamente efficaci sono le creme spalmabili al mentolo o all’eucalipto da spalmare sul petto o dietro la schiena, ad altezza bronchi. Queste creme possono essere spalmate anche mezz’ora prima di fare una doccia calda così da poter inalarne l’aroma con il vapore. Utili anche gli spray nasali, ce ne sono anche di naturali o con acqua di mare. In vendita c’è anche una matita stick da passare nei pressi delle narici che riproduce odori utili alla decongestione. Un utile alleato è l’aerosol in cui mettere delle gocce o una soluzione fisiologica. Spesso si possono inserire anche delle sostanze naturali o un cucchiaio di aceto bianco.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017