Excite

Consigli in gravidanza per i papà

La gravidanza è sempre uno dei momenti più emozionanti nella vita di ogni donna ma anche gli uomini, benchè non generino direttamente una nuova vita, vanno in qualche modo "educati" e guidati alla scoperta di questa meraviglia che è la gestazione ed il parto. Vediamo quindi alcuni consigli di gravidanza per i papà.

Il ruolo del padre durante la gravidanza ed il parto

Timorosi, incuriositi, a volte incerti sulla loro bravura per il ruolo che di lì a poco andranno a ricoprire. I padri, molto spesso, arrivano impreparati alla nascita del loro bambino, in particolare se si tratta del primogenito. Alcuni consigli da seguire in gravidanza dai papà, però, permetteranno a tutti gli uomini, anche se totalmente inesperti, di vivere i nove mesi della gravidanza ed il momento del parto con maggiore consapevolezza e serenità.

Essere sempre partecipi

I cambiamenti di una donna durante la gravidanza non sono solamente fisici ma soprattutto psicologici. L'ansia del parto, le paure sulla salute del nascituro ed il timore di non essere in grado di affrontare un evento tanto importante, possono spesso creare attimi di confusione e dubbi. Il primo grande consiglio per i papà, quindi, è quello di essere vicini alla loro donna, di accudirla senza però diventare oppressivi e di sfruttare questa rinnovata vicinanza per assistere da vicino ai progressi della gravidanza. Molte le attività che si possono condividere con la partner: dagli acquisti di abitini e passeggino alle ecografie periodiche sino alla scelta del nome.

Contatto fisico e parole

Potrà sembrare banale e forse innaturale per alcuni, ma è ormai scientificamente provato che parlare al feto in gravidanza permette a quest'ultimo di abituarsi in fretta alle voci familiari e di sviluppare, negli anni, un atteggiamento più sereno e tranquillo nei confronti della vita. Il padre, non portando in grembo il bambino, potrà sviluppare questo contatto accarezzando spesso la pancia dentro la quale suo figlio aspetta di venire alla luce e spendendo ogni giorno qualche minuto del suo tempo per conversare con suo figlio e fargli amorevolemente conoscere la voce di suo padre che aspetta di vederlo.

Consigli per il momento del parto

I consigli da seguire in gravidanza per i futuri papà, però, non si limitano ai nove mesi di gestazione della loro donna ma devono necessariamente andare oltre e toccare un momento cruciale di questo importante percorso: il parto. Un recente sondaggio ha portato alla luce che è in costante aumento la percentuale di padri che, in accordo con le loro partner, decidono di essere presenti per tutto il travaglio e nel momento della nascita del loro bambino. Il primo consiglio è quello di prendere questa decisione molto tempo prima del fatidico momento, parlandone serenamente e mostrando ogni dubbio e perplessità senza remore. In questo modo si eviterà alla propria compagna uno stress ulteriore qualora la decisione, a lungo rimandata, crei asti e disaccordi proprio alla vigilia della nascita. Se il padre e la madre decideranno di essere insieme al momento del parto, è di fondamentale importanza che l'uomo non assilli la donna durante le contrazioni. Un atteggiamento iper-protettivo, infatti, può avere un effetto controproducente in questi casi.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017