Excite

Contro il colesterolo un'arma in più: il ketchup

Sorprendente il risultato di una ricerca svolta presso l'Università di Oulo, in Finlandia sulla relazione che c'è tra consumo di ketchup e colesterolo.
I dati della ricerca sono estremamente incoraggianti: sembrerebbe infatti che la gustosa salsa rossa sia un toccasana per il cuore e che anche solo una piccola quantità al giorno basti a tenere sotto controllo i valori di LDL, il cosiddetto "colesterolo cattivo" responsabile di infarti e altre patologie.

L'esperimento ha coinvolto un gruppo di volontari composto da 16 uomini e 5 donne di età compresa fra i 20 e i 49 anni.
Il gruppo ha accettato di un regime alimentare "tomato free" per tre settimane, per poi iniziare ad integrare i pasti (colazione, pranzo e pausa tè) con 30 grammi di salsa ketchup o, in alternativa, con 400 millilitri di succo di pomodoro.

I risultati, ottenuti attraverso gli esami del sangue, sono stati assolutamente positivi: il livello totale di colesterolo è sceso, infatti, quasi del 6%, mentre LDL addirittura del 13%. "I dati che abbiamo riscontrato posso essere considerati molto significativi – spiegano gli esperti finlandesi nella relazione pubblicata dal British Journal of Nutrition - tenuto conto che il test è durato solo tre settimane e che tutti quelli che vi hanno preso parte avevano normali valori iniziali di colesterolo".

Le proprietà positive del pomodoro e del licopene, il pigmento che gli dà il caratteristico colore rosso, sono note da tempo: svolgono un’importante funzione protettiva nei confronti di alcune forme patologiche gravi, fra cui il tumore alla prostata, il cui rischio verrebbe ridotto del 45% attraverso un consumo adeguato di pomodoro (circa 10 porzioni a settimana). Tra le altre cose il licopene aiuterebbe anche a prevenire l’invecchiamento precoce delle cellule e a salvaguardare l’organismo da malattie cardiovascolari e degenerative grazie alla sua funzione di anti ossidante.

Tutti coloro che soffrono di patologie cardio-vascolari da oggi hanno un alleato in più per prevenire l'infarto: il ketchup. L'importante è non usare questo come pretesto per condire patatine fritte e altri cibi più dannosi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017