Excite

Cosa fare quando si addormenta il piede? Le azioni da compiere per far passare il formicolio

A chi non è mai capitato di avere un piede addormentato o il classico formicolio a una mano? Si tratta di un fastidio piuttosto diffuso e comune. Solitamente dura solo qualche minuto e si riesce a risolvere con dei movimenti che possono procurarci solo dei piccoli dolori, come tante punture di un ago. In realtà per far passare il formicolio al piede o ad altre parti del corpo si possono compiere diverse azioni. Ve ne diciamo qualcuna e vi spieghiamo a cosa può essere dovuto il pizzicorio…

    Google Plus

Cosa fare se arriva il formicolio?

La prima cosa da fare è individuare il punto esatto da cui si dirama la cosiddetta parestesia. Potrebbe non essere addormentato tutto il piede ma solo una parte. A questo punto può bastare semplicemente cambiare posizione. Molto spesso il formicolio è dovuto a un problema di posizione errata (come siamo seduti, come dormiamo) che inavvertitamente ci fa caricare troppo peso su una parte del corpo. Se cambiare posizione non dovesse bastare allora è il caso di muoversi per far circolare meglio il sangue. Bisognerebbe sgranchirsi e passeggiare, senza fare movimenti violenti o repentini. Se dovesse essere troppo fastidioso muoversi allora ci si può limitare a stare in piedi. Infine un aiuto è la temperatura. Raffredda la parte “addormentata”: bagnala e soffiaci sopra. Funziona. Infine bisogna ricordarsi di indossare indumenti comodi: calzini troppo stretti o in tessuti acrilici possono far insorgere il formicolio. Così come il sovrappeso, l'elevato consumo di alcol o un'attività fisica improvvisa troppo stressante.

A cosa è dovuto?

Il motivo più frequente che sta alla base del formicolio è la circolazione anche se questo sintomo può essere un primo campanello d’allarme per problemi più seri come quelli neurologici. Naturalmente è sempre il caso di fare le dovute distinzioni e di non allarmarsi inutilmente. L’elemento chiave che bisogna considerare è la durata dei sintomi. Se un formicolio si risolve in poco tempo non è nulla di preoccupante, se invece dovesse essere un sintomo persistente in grado di protrarsi per giorni interi allora è il caso di consultare un medico. Non bisogna dimenticare però che il formicolio può anche essere un sintomo ansioso, si può essere molto soggetti a sentirsi pungere anche perché suggestionati e può indicare anche un esaurimento nervoso. Altro discorso vale per il formicolio notturno…

Formicolio notturno

Un formicolio alle gambe può essere il sintomo della sindrome delle gambe senza riposo. Ci si distende e si prova un senso irrefrenabile di muovere le gambe che spesso, tra i sintomi, ha proprio il formicolio. Il formicolio alle braccia può invece essere il sintomo di alcuni problemi alla schiena o alla cervicale. Il formicolio alla mano è spesso dovuto a un’infiammazione o contrazione dei muscoli trapezi mentre se il formicolio interessa principalmente tre dita della mano potremmo essere in presenza della classica infiammazione del tunnel carpale, dovuta principalmente all’uso del mouse. In tutti questi casi il formicolio è presente spesso e soprattutto di notte. Per risolvere la parestesia, che è un sintomo, bisogna agire sul problema principale per questo bisogna rivolgersi a un medico.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017