Excite

Il cuore polmonare, un ingrandimento del ventricolo destro

Quando sopraggiunge una difficoltà respiratoria perfino dopo piccoli sforzi, stanchezza ed eventualmente angina siamo di fronte al cuore polmonare. A questi sintomi, con il passare del tempo si possono aggiungere un colorito bluastro alle labbra, alla pelle ed alle mucose, edemi degli arti inferiori ed un aumento di volume del fegato. Questa malattia compromette la struttura del polmone causando una difficoltà del sangue a circolare attraverso i polmoni.

Il cuore polmonare acuto e cronico

Possiamo distinguere il cuore polmonare in acuto e cronico. Il cuore polmonare acuto è causato da un'embolia polmonare che ostacola il flusso sanguigno, portando meno sangue al cuore. In USA troviamo almeno 50.000 persone che muoiono per embolia polmonare. Il primo sintomo è quello di avvertire un forte dolore al petto, simile a quello dell'infarto, poi susseguono sudorazione, pallore, polso accelerato e fame di aria.

Il cuore polmonare cronico è dovuto a malattie croniche come bronchite cronica, enfisema, embolie polmonari ed anche ad obesità molto gravi. Il danno al polmone, non facendo passare il sangue, aumenta la pressione nelle arterie che dal cuore arrivano ai polmoni e tutto ciò danneggia soprattutto la funzione del ventricolo destro.

La diagnosi può essere fatta con i RX al torace che ci comprovano una dilatazione dell'arteria polmonare e dei vasi ilari. E' importante eseguire anche un elettrocardiogramma che può dimostrare l'ipertrofia del ventricolo destro, mentre la pressione di quest'ultimo può essere misurata attraverso il colordoppler. Dopo la diagnosi è bene, prima di tutto, curare la malattia che è responsabile di questo disturbo e cercare di prevenire le varie infezioni respiratorie. E' importante, come rimedio, l'ossigenoterapia e per migliorare il flusso sanguigno sono utili broncodilatori ed antibiotici. Per correggere l'edema sono somministrati diuretaci.

Il fumo, una delle cause

Una causa che può originare il disturbo del cuore polmonare è l'enfisema. Una delle cause di quest'ultimo è il fumo di tabacco, di marijuana, fumi industriali, sostanze inquinanti e polveri di carbone e silice. Per toglierci questo nocivo vizio possiamo provare dei cerotti alle erbe, che aiutano a smettere di fumare. E' un prodotto americano, Zero Nicotine, il quale riesce a togliere la dipendenza senza l'assunzione di nicotina.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017