Excite

Diventare papà, ecco cosa accade biologicamente all'uomo

  • LaPresse

Secondo uno studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences da un gruppo di studiosi della Northwestern University (Usa) anche gli uomini sono biologicamente predisposti a diventare padri. Ovvero? Presto detto. Quando arriva un figlio gli uomini subiscono un abbassamento del testosterone, l'ormone che regola il desiderio sessuale, e di conseguenza si sentono più predisposti alla cura del bambino e della famiglia. Gli studiosi hanno anche evidenziato che bassi livelli di testosterone potrebbero proteggere contro alcune malattie croniche.

Per condurre lo studio i ricercatori hanno seguito 624 giovani uomini in salute prima e dopo la paternità. Da quanto emerso, alla nascita dei bambini corrispondeva negli uomini un sensibile abbassamento del testosterone. I livelli più bassi si sono registrati durante il primo mese di vita del piccolo; riduzioni maggiori sono state osservate nei neopapà più coinvolti nella cura dei figli.

Christopher Kuzawa, primo autore della ricerca, ha spiegato che la cura di un bambino appena nato 'richiede molti 'aggiustamenti' in ambito emotivo, psicologico e fisico'. Kuzawa ha quindi sottolineato: 'Il nostro studio indica che anche la biologia maschile può cambiare in modo sostanziale per contribuire a soddisfare queste esigenze'.

L'arrivo di un figlio, dunque, non sembra apportare grandi cambiamenti solo nelle donne. Come queste ultime appaiono biologicamnete predisposte a diventare mamme, anche gli uomini ora sembrano biologicamente predisposti a diventare papà. Kuzawa ha spiegato: 'Rispetto agli altri mammiferi gli umani sono chiamati a prendersi cura dei loro 'cuccioli' per un periodo di tempo inusualmente lungo. Il nostro studio dimostra che i papà umani sono biologicamente 'attrezzati' proprio per far fronte a questo sforzo congiunto'.

Per conquistare e procreare in natura l'uomo ha bisogno di un elevato tasso di testosterone; ma una volta che ha procreato la necessità primaria diventa quella di occuparsi dei figli. A questa fase, dunque, corrisponde un calo dell'ormone maschile. Dal ruolo di 'macho', l'uomo passa ad avere il ruolo di padre.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017