Excite

Dolore al tallone posteriore

Il dolore al tallone posteriore è una patologia di cui soffrono numerosi uomini e donne di diverse fasce d'età e che, se non curato in modo adeguato, può dar vita a fastidi molti seri. Quindi è bene non trascurare i primi sintomi e ricorre alle cure di un ortopedico o di un podologo per seguire la giusta terapia.

Cause e sintomi

Cause - La causa più diffusa per il dolore al tallone posteriore è l'infiammazione del tendine d’Achille, vale a dire della fascia di fibre che collega il muscolo del polpaccio al calcagno e che è localizzata proprio posteriormente al tallone. A determinare questa infiammazione ci sono vari fattore: prima tra tutti l'iperpronazione, cioè quando il piede tende a ruotare verso l'interno andando a sollecitare troppo l'osso del calcagno ed il tendine di Achille. Altro fattore è un carico eccessivo dovuto molto spesso a movimenti errati durante lo sport o, nelle donne, ad una postura scorretta assunta a casua dei tacchi delle scarpe troppo alti. Infine, in dolore al tallone localizzato nella parte posteriore può essere ricondotto ad una lesione ossea causata da una caduta o da un trauma di natura violenta.

Sintomi - L'infiammazione del tendine di Achille comporta l'impossibilità di stare sulla punta dei piedi, fatto che riduce la normale deambulazione ed ovviamente qualsiasi attività sportiva. Un altro sintomo, presente soprattutto nei casi più gravi e quando si verifica una lesione, di questo specifico dolore al tallone è un rigonfiamento, perfettamente visibile dall'esterno e molle al tatto, della parte posteriore di questa parte del piede. In questi casi risulta anche molto difficile il solo indossare le scarpe.

I rimedi

La soluzione meno invasiva per risolvere il dolore al tallone posteriore è utilizzare degli appositi plantari e supporti che sono in vendita in farmacia e parafarmacia. Questi accessori sostengono in modo corretto il tallone, riducendo l'iperpronazione e le eccessive sollecitazioni al tendine di Achille e con esse anche il senso di dolore. Nei casi di lesione, invece, occorre ingessare il piede oppure ridurre la rottura con la chirurgia.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017