Excite

Droga degli zombie: agisce sul cervello come la cocaina

  • Infophoto

Per la prima volta arriva la dimostrazione scientifica: la "droga degli zombie", che è al centro di un allarme sociale negli Usa e sta creando panico anche in Italia, agisce sul cervello come la cocaina. Il principio attivo su cui si basa, il mefedrone, coinvolge cioè i medesimi circuiti della gratificazione presi di mira - diciamo così - dalla polverina bianca.

E' questa la conclusione di una ricerca compiuta da un gruppo di studiosi della University of North Carolina Health Care, che sottolineano la pericolosità della "droga degli zombie" (detta anche "Settimo Cielo" e "Sali da bagno"): il mefedrone può causare dipendenza e abuso e condurre alla morte. E' già successo. Ma è vero anche che sfocia nel cannibalismo? Il recentissimo caso della ragazza che - a Genova - si è risvegliata piena di sangue e con il labbro staccato a morsi dall'ex fidanzato, il quale aveva assunto questa sostanza e nel frattempo continuava a morderla furiosamente ovunque, è da prendere come "regola" oppure no?

I pareri sono discordanti: GQ Italia ha interpellato Giovanni Serpelloni, capo del Dipartimento per le politiche Antidroga, il quale ha detto con sicurezza che "non esiste nessuna sostanza capace di scatenare un comportamento preciso, come divorare i propri simili, appunto, piuttosto che le mele"; però è anche vero che "le droghe sintetiche agiscono sul lobo prefrontale del cervello, deputato al controllo volontario dei comportamenti, inibendolo".

Le reazioni sono dunque varie e soggettive: "Si va dalla confusione mentale - ha spiegato ancora Serpelloni - al disorientamento, dall'ansia agli attacchi di panico e in casi estremi addirittura alle crisi schizofreniche". Angela Me, responsabile del settore statistiche dell'Unodc (Onu), ha invece dichirato tramite il quotidiano Repubblica che "Settimo Cielo" è "una droga che stimola aggressività e scatena forme di cannibalismo". Non ha dubbi. Ma tanti altri sì, ce li hanno. Perché diciamolo: viene davvero difficile credere che una droga possa trasformare in cannibali.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017