Excite

Ebola a New York, medico ricoverato con sintomi del virus: ansia negli Usa per rischio di epidemia

  • Getty Images

Un medico di 33 anni, tornato negli Usa dalla Guinea dieci giorni fa, è stato ricoverato ieri al Bellevue Hospital di Midtown Manhattan con sintomi tipici di Ebola e si trova adesso in cura sotto la supervisione di uno staff sanitario specializzato nel trattamento delle malattie altamente infettive.

Guarito il primo malato di Ebola in America: ottimismo per il nuovo vaccino

C’è paura a New York per il possibile contagio provocato da Craig Spencer, volontario di Medici Senza Frontiere nelle zone più povere dell’Africa, su amici e parenti avvicinati prima di giovedì, anche se si escludono particolari rischi di trasmissione del virus nella fase in cui il paziente non presenta alcun sintomo.

A scopo precauzionale, è stato disposto il ricovero in isolamento della fidanzata del medico, mentre restano da verificare i contatti avuti dallo stesso con altri soggetti nelle ore precedenti all’insorgenza del malessere.

(Cresce la paura del virus Ebola negli Stati Uniti: ricoverato d'urgenza medico di Msf)

Il dottore, rientrato negli Usa dopo una missione umanitaria, ha avvertito soltanto avantieri fastidi fisici, come dolori diffusi nel corpo e profonda spossatezza, riconducibili più o meno chiaramente alla temuta patologia contratta in terra africana da migliaia di persone a partire dalla scorsa estate e adesso arrivata ad insidiare diversi paesi dell’Occidente.

In attesa dei bollettini medici del Bellevue Hospital sull’evoluzione delle condizioni del sanitario del complesso ospedaliero New York Presbyterian, le autorità degli Usa hanno assicurato il rapido intervento sul posto degli uomini del Center for Desease Control and Prevention, tenuto ad attivare tutti i controlli e le misure (sia preventive che di altro tipo) necessarie a scongiurare il diffondersi di un’epidemia di Ebola nella Capitale dello Stato a stelle e strisce.

Anche il presidente Barack Obama, il sindaco di New York Bill De Blasio e il governatore Andrew Cuomo, costantemente informati sullo stato di salute di Craig Spencer, si sono dichiarati ottimisti sul caso del giovane medico ricoverato a Manhattan ed hanno invitato i cittadini a non sopravvalutare l’emergenza in corso.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017