Excite

Emicrania: quali sono le cause e le possibili cure

L’emicrania ha cause ben precise e non esistono cure per sconfiggerla del tutto. Si tratta di una constatazione amara, che però non deve farci piombare nella desolazione: esistono delle soluzioni per migliorare, seppure parzialmente, la situazione. L’emicrania è un mal di testa cronico, che periodicamente diventa più forte complicando talvolta anche la vita sociale della persona, costrette a stare a letto in una stanza buia, poiché la luce è un fattore di disturbo. Con il tempo è possibile comprendere quali sono i sintomi che la precedono, come la visione di punti neri, formicolio agli arti (sia alle gambe che alle braccia), e “flash di luce”. Negli episodi più gravi possono insorgere anche nausea e vomito, provocati dall’intensità del dolore.
    YouTube

Le cause dell'emicrania

Le cause dell’emicrania sono di varia natura ed è importante conoscerle, specie in assenza di cure specifiche. Di base è opportuno combattere lo stress quotidiano. L’alimentazione corretta è fondamentale per lenire gli effetti dell’emicrania. I cibi fortemente sconsigliati sono quelli grassi o stagionati: formaggi, salumi, cioccolato, salatini. Anche le bevande alcoliche, vino e birra in testa, sono spesso tra le cause di emicrania. Altri fattori scatenanti sono gli sforzi fisici intensi: un’attività sportiva moderata è sempre utile, ma l’eccesso può paradossalmente acuire il problema. Ci sono variabili indipendenti dalle nostre azioni come un cambiamento del tempo o della pressione atmosferica (per questo nei “cambi di stagione” il disturbo diventa più forte). Per quanto riguarda le donne, infine, le mestruazioni (sia nella fase pre-mestruale che durante il ciclo), a causa dello sbalzo ormonale, favoriscono l’emicrania.
    Dal web Dimagrireitalia.com

Le possibile cure contro l'emicrania

Le cure per l’emicrania possono incidere solo sugli effetti, senza eliminare per sempre il problema. L’assunzione di farmaci antidolorifici, come gli antinfiammatori non steroidei (FANS) nel quale rientrano Moment® e Brufen®, è utile a combattere il mal di testa nella sua fase più acuta.
Esistono poi medicinali che combinano paracetamolo e aspirina, come la NeoCibalgina®, che possono risultare efficaci quando c’è un lieve mal di testa. Contro l’emicrania le cure migliori sono le terapie preventive, per cui è necessario il consulto medico. Tra i rimedi naturali ci sono le attività che facilitano il rilassamento, a cominciare da un adeguato riposo andando a letto in orari regolari almeno due ore e mezzo dopo una leggera cena. È molto importante, infine, riposarsi quando ci si accorge dell’arrivo di un episodio violento di emicrania.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017