Excite

Far passare il singhiozzo ai neonati

Far passare il singhiozzo ai neonati non è poi cosi difficile, basta continuare a dargli la poppata o cercare di farli starnutire in modo che il diaframma acquisti il suo normale ritmo di contrazione, visto che a causare questo piccolo ma comunissimo disagio ai bambini, è proprio una contrazione involontaria di questo muscolo.

Prevenire e curare il singhiozzo dei neonati

Il singhiozzo è un fenomeno molto comune, che non risparmia nessuno e che si fa notare in modo particolare, soprattutto nei bambini che ne sono spesso vittime.

Cause del singhiozzo

Il fenomeno non è per nulla preoccupante, è del tutto innocuo e naturale. Il singhiozzo è causato da una contrazione involontaria del diaframma, che normalmente ha il compito di regolare la respirazione. I motivi per cui questo muscolo improvvisamente si contrae in modo irregolare, non sono ancora stati perfettamente individuati, ma sembra che tra i motivi principali, ci siano gli sbalzi di temperatura e quindi quelle piccole sensazioni di freddo che il neonato può provare nei vari momenti della sua giornata, si pensi al cambio del pannolino o al momento del bagnetto, questi effetti uniti al delicatissimo apparato intestinale dell’infante, fanno si che questo disturbo sia spesso presente e che vada poi lentamente scemando al raggiungimento di un anno di vita.

I rimedi più semplici e comuni

Per far passare il singhiozzo ai neonati basta fargli il solletico al naso, lo scopo non è quello di far ridere il bambino, in questo caso, ma di farlo starnutire, in modo che il diaframma riprenda la sua contrazione naturale, oppure si può dare la poppata al piccolo, soprattutto se è in questa fase che è comparso il singhiozzo, poiché il naturale ritmo con cui il piccolo succhia dovrebbe far cessare il singhiozzo.

Il modo migliore per prevenire l’insorgere del sintomo è di evitare che durante la poppata il bimbo ingerisca troppo latte e che non mangi troppo velocemente, questo vale anche per quando il bambino è già più grande e mangia cibi solidi, fate attenzione che mastichi bene e mangi lentamente.

Evitare l'uso del limone

Far passare il singhiozzo ai neonati non è sempre semplice se non si conoscono dei piccoli trucchi, come per esempio farlo starnutire o fargli ingerire dell'acqua tiepida, evitate però di dargli del limone, cosa che spesso viene consigliata, ma che in realtà danneggia lo stomaco del fanciullo a causa dell'alta concentrazione di acidità.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017