Excite

La fobia della frutta è fuggire dalla realtà

La fobia è una paura incontrollabile, si manifesta in vari modi ed assume diverse forme. Di questo problema ne soffre un quinto della popolazione mondiale e ne sono state elencate circa 500. Alcune fobie interessano esclusivamente un sesso, altre sono diffuse sia negli uomini che nelle donne. La fobia della frutta fa parte di questo lungo elenco e la persona colpita rinuncia ad avvicinarsi alla frutta, peggiorando la sua qualità di vita.

Come superare la paura

La fobia della frutta inizia molte volte senza un motivo apparente ed alcuni respingono, in modo disgustoso questo prezioso alimento, soprattutto quello contenente semi, comprese le olive. Psicologicamente è una difesa dalla crescita, dalla realtà in cui si vive e dal non voler assumere il ruolo di adulti. Tutto questo si riflette sul cibo che è un qualcosa che entra dentro di noi dall'esterno. Come sempre le cause vanno ricercate nell'infanzia, nell'educazione ma molte volte il motivo è un soggetto particolarmente sensibile.

Ovviamente per superare questo problema bisogna ricorrere ad uno specialista ma si può vincere questa paura iniziando a familiarizzare proprio con la frutta, mettendocela vicino. Più avanti si può iniziare a sentirne l'odore e con il tempo forse assaggiarla, ma tutto deve avvenire gradualmente e dipendere da noi. Una terapia alternativa è il massaggio aromaterapico che viene effettuato con delle essenze su zone particolari che riequilibrano il sistema nervoso.

Per incoraggiare comportamenti positivi e carcare di uscire dalla fobia si può ricorrere all'ipnoterapia che si affida all'ipnosi per superare il disturbo psicologico, sfruttando lo stato di sonno ad occhi aperti in cui il paziente non prova paura e dolore. Con l'arteterapia si utilizzano attività artistiche, come mezzi terapeutici, per recuperare la sfera emotiva ed affettiva della persona. Per alleviare l'ansia si può ricorrere anche ad esercizi di respirazione controllata che favoriscono la distensione ed allontanano lo stress.

Rimedi naturali

A chi soffre di fobie molte volte vengono consigliati antidepressivi che alleviano il disturbo ma che non lo risolvono portando all'assuefazione. Sarebbe meglio rivolgersi ad uno psicologo o ricorrere alla medicina naturale per riacquistare il proprio equilibrio. Uno dei rimedi antistress e per superare anche la fobia della frutta, è il magnesio con il quale si può trarre beneficio a livello psicologico e fisico. Per rimanere più tranquilli si possono utilizzare piante come valeriana, passiflora e melissa.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017