Excite

Le proprietà nutritive e i benefici dei semi di chia

I semi di chia sono un prodotto dalla pianta Salvia Hispanica, presente soprattutto nei Paesi centroamericani come Guatemala e Messico. La tradizione di questo alimento inizia addirittura con la cultura azteca, che li riteneva preziosi come monete! E forse oggi è possibile comprendere il loro effettivo valore, non dal punto di vista economico, ma della salute.
Ma non solo la storia rende famosi i semi di chia: ci sono proprietà nutritive che apportano benefici all'organismo. Andiamo a scoprire quali sono, ricordando bene che la quantità massima da assumere è di circa 25 grammi al giorno.
Dunque, grazie ai semi di chia possiamo avere la pancia più piatta: si tratta di un alimento sano e naturale, senza grassi aggiunti su scala industriale.
Dunque, grazie ai semi di chia possiamo avere la pancia più piatta: si tratta di un alimento sano e naturale, senza grassi aggiunti su scala industriale.
Nello specifico prendiamo in considerazione i valori nutrizionali principali, con grande apporto di proteine, carboidrati e di fibre sia solubili che insolubili. E c'è anche il dettaglio degli elementi contenuti nei semi di chia.
In 25 grammi (la quantità massima consigliata al giorno), troviamo 231 mg di fosforo, 223 mg di potassio, 218 mg di calcio. E poi, seppure in misura minore, ferro, magnesio, manganese.
Allora con queste proprietà nutritive, quali benefici ci sono? Prima di tutto sono ottimi contro l'ipertensione: i semi di chia permettono una regolazione naturale della pressione arteriosa. E non solo.
Allora con queste proprietà nutritive, quali benefici ci sono? Prima di tutto sono ottimi contro l'ipertensione: i semi di chia permettono una regolazione naturale della pressione arteriosa. E non solo.
Tra gli altri effetti positivi c'è la regolazione del'intestino, che consente di combattere sia la sindrome del colon irritabile che problemi di stitichezza.
Inoltre per i celiaci sono un alimento ottimo: contengono carboidrati, ma sono gluten free.
I semi di chia possono essere assunti a colazione, insieme al latte. Oppure per arricchire e insaporire, aggiungendo proprietà nutritive a insalate, zuppe e frullati.
Inoltre, è possibile mettere i semi di chia nella farina per fare il pane, rendendolo ancora più gustoso ed energetico.
Ma si coniugano bene anche con ricette dolci, come le ciambelle, e quindi per qualsiasi prodotto da forno. Il consiglio è di evitare di assumerne più di 25 grammi al giorno.
Insomma, i semi di chia fanno davvero bene al nostro cuore.
Insomma, i semi di chia fanno davvero bene al nostro cuore.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017