Excite

Gola secca di notte: cause e rimedi

La gola secca di notte è uno dei disturbi più comuni a cui andiamo incontro. Le cause sono molteplici: si va dalle conseguenze di uno sforzo fisico intenso a vere e proprie malattie che richiedono il consulto di uno specialista. Il primo consiglio, comunque, è quello di non allarmarsi: nella gran parte dei casi si tratta di una questione risolvibile facilmente. Il fastidio si presenta con una serie di sintomi (non è detto che si presentino tutti insieme): si avverte un prurito alla gola, come se all’interno della bocca ci fosse qualcosa di ruvido.
    Dal web salute.pourfemme.it

Le cause della gola secca di notte

La gola secca di notte è nella maggior parte dei casi all’asciugamento delle mucose, che produce gli effetti descritti in precedenza. Un evento che talvolta provoca risvegli notturni, richiedendo la necessità di eliminare il problema: rischia di essere un fattore disturbante del sonno e impattare sulla quotidianità. Lo scarso riposo, infatti, incide sulle attività giornaliere. Il motivo, specie nelle ore notturne, può essere davvero banale: la respirazione a bocca aperta facilita l’ingresso nel nostro organismo di germi o batteri perché asciuga la saliva (che ha funzione antibatterica). E la cosa può dipendere anche dal fatto che l’ambiente in cui dormiamo è particolarmente asciutto. Inoltre la tendenza a respirare con la bocca è dovuto alla congestione nasale: nel caso specifico è consigliabile usare un decongestionante per combattere la principale causa.
    Dal web farmacisantamarta.it

Gola secca di notte: cosa fare?

Quindi come è possibile difendersi dal fastidio della gola secca di notte? Per prima cosa i fumatori devono decidere di rinunciare alle sigarette: se non per sempre, almeno nelle ore serali. Una buona idratazione quotidiana, bevendo almeno due litri di acqua al giorno, permette di limitare il fastidio. Tra i rimedi naturali, poi, c’è la presenza di un umidificatore nella camera in cui si dorme, in modo da evitare che l’ambiente diventi troppo asciutto.
Prima di andare a letto è opportuno fare dei gargarismi con acqua salata per garantire una buona idratazione delle mucose. Infine, la pratica di una corretta respirazione consente di scongiurare il problema.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017