Excite

"Ho dimenticato la pillola", come fare?

"Ho dimenticato la pillola" è una frase che vorremmo non dover pronunciare mai, ma che purtroppo succede di dire più spesso di quanto si tema: si tratta di una semplice dimenticanza, magari dopo una giornata pesante o per i più disparati motivi (in viaggio, per esempio), che può capitare a tutte.

Niente panico

Ho dimenticato la pillola? Prima regola in questi casi: niente panico! Perchè essendo una dimenticanza facile, soprattutto nei primi giorni di assunzione, quando ancora non si è radicata l'abitudine in noi e l'automatismo mentale ci sfugge, la 'pillola mancata' è un problema che tocca moltissime donne.

Ricordiamo innanzitutto che, poichè si tratta di medicinali, occorre sempre fare la massima attenzione: eppure errare è umano, quindi è d'altronde inutile farsi eccessive colpe. Manteniamo la calma e come prima cosa guardiamo l'orologio: sono passate 12 ore dalla mancata assunzione della pillola? Se non sono ancora trascorse, si può procedere all'assunzione e, dalla pillola successiva, tornare alla normale somministrazione nel consueto orario.

Ma se sono trascorse più di 12 ore (o addirittura più giorni), ecco che il rischio di una gravidanza indesiderata comincia a farsi concreto. In ogni caso è opportuno utilizzare il preservativo fino al successivo ciclo, o comunque praticare sesso protetto in altra e ulteriore maniera: l'efficacia della pillola potrebbe infatti essere svanita. Se si tratta di più giorni consecutivi, poi, è fortemente consigliato rivolgersi a un medico (e anche se si ha intenzione di ricorrere alla pillola del giorno dopo). Nel dubbio, inoltre, dopo una ventina di giorni dalla pillola 'saltata' si può effettuare anche un test di gravidanza.

La terza settimana

La terza settimana è però la più pericolosa per una dimenticanza: se la pillola è stata ritardata di più di 12 ore, conviene assumere le restanti al consueto orario e cominciare direttamente subito con la nuova scatola, senza alcuna pausa. Per ogni ulteriore dubbio, comunque, è sempre meglio rivolgersi al proprio dottore. E soprattutto, primo consiglio da valutare sempre, farsi qualche promemoria sicuro per evitare del tutto il rischio di mancata assunzione: è la maniera migliore per non dover mai dire "Ho dimenticato la pillola!".

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017