Excite

I 5 sintomi che ci fanno capire che stiamo sbagliando alimentazione

  • Visualhunt.com

Come facciamo ad accorgerci che qualcosa non va nella nostra alimentazione? La nutrizionista statunitense Ilyse Schapiro ha indicato i cinque sintomi che devono farci capire che le nostre diete vanno modificate.

Restare seduti per più di tre ore al giorno è pericolosissimo, ecco perché

STANCHEZZA - Siamo in preda ad una fiacca perenne? E' probabile che nella nostra alimentazione manchi ferro. Dunque via libera a legumi, fagioli e piselli in primis, vderdura, pesce e carni rosse.

UMORE - L'umore è un ascensore? Potrebbe dipendere dalle poche calorie assunte. Mantenere un livello di zuccheri stabile nel sangue influisce positivamente sullo spirito.

STITICHEZZA - Chi ha problemi di stitichezza dovrebbe assumere maggiori fibre, spiega la nutrizionista americana. Le fibre, infatti, aiutano ad aumentare la massa delle feci oltre che a facilitarne l'espulsione.

Avvertenza. Per evitare una produzione eccessiva di gas intestinali, crampi allo stomaco o ancora indigestioni, è sempre bene aggiungere le fibre nella propria dieta poco alla volta.

DEPRESSIONE - La depressione può essere connessa ad un taglio eccessivo di carboidrati. Una scelta che da un lato è efficace perché permette la perdita di peso, dall'altra causa la mancanza di serotonina, un neurotrasmettitore che gestisce l'umore.

ALOPECIA - Chi perde molti capelli potrebbe avere un deficit di proteine, ferro, vitamina E, magnesio, selenio e rame. Mangiare più frutta e verdura aiuta a combattere l'alopecia.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017