Excite

I cellulari e la 'cecità da disattenzione'

Si scopre adesso che il cellulare provoca la cosiddetta 'cecità da disattenzione', fenomeno che può creare difficoltà mentre si cammina e contemporaneamente si parla al telefonino. A rivelarlo una ricerca realizzata da un gruppo di psicologi della Western Washington University, guidati da Ira Hyman, pubblicata sulla rivista Applied Cognitive Psychology. Gli autori della ricerca hanno spiegato: 'Una possibile spiegazione dell'effetto della conversazione al cellulare è che essa può causare un particolare assorbimento di risorse attentive creando così la cecità da disattenzione'.

A quanto pare quando un individuo cammina e contemporaneamente parla al cellulare non arriva a percepire stimoli nuovi o inaspettati che si possono presentare davanti ai suoi occhi. Per eseguire la ricerca gli studiosi come elemento inaspettato hanno utilizzato un clown vestito in maniera sgargiante e con un vistoso naso rosso. Il clown, seguendo le istruzioni ricevute dagli psicologi, con il suo uniciclo andava incontro a chi stava camminando e telefonando.

L'esperimento è stato svolto su una piazza centrale a Washington, piuttosto affollata. Una volta individuate le persone al cellulare, quelle che stavano sentendo in cuffia un lettore Mp3, quelle che erano in coppia e stavano parlando, quelle che erano dei semplici pedoni, hanno rilevato per ciascuna di queste persone gli stop nella marcia, il numero dei cambi di direzione, i serpeggiamenti, gli episodi in cui qualcuno ha inciampato, le collisioni e le quasi-collisioni con gli altri pedoni. In un secondo momento i ricercatori hanno fatto attraversare la piazza dal clown e hanno fermato le persone appartenenti ai diversi gruppi chiedendo loro se avessero notato niente di inusuale nella piazza.

Le persone che hanno fatto rilevare il maggior numero di collisioni, serpeggiamenti, stop e altre stranezze nella marcia, sono state proprio quelle che parlavano al cellulare. Di queste solo il 25 per cento ha notato il clown, rispetto al 51 per cento dei semplici pedoni, al 61 per cento di quelli che avevano le cuffie del lettore Mp3, al 71 per cento di quelli che erano in coppia.

Foto: oggiscienza.wordpress.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017