Excite

Il freddo aiuta a bruciare i grassi

Tre-quattro gradi in meno sul termostato aiutano l'organismo a bruciare più grassi. A indicare il freddo come una delle armi utili a combattere l'obesità sono due ricerche, una condotta in Giappone dal nutrizionista Saito Masayuki, del Tenshi College di Sapporo e l'altra pubblicata online sulla rivista dell'Accademia delle scienze degli Stati Uniti, Pnas, e condotta da Ronald Kahn del Joslin Diabetes Center di Boston.

"Non c'è all'orizzonte nessuna terapia del freddo - osserva Saverio Cinti, ordinario di anatomia umana presso l'Università di Ancona - ma è possibile utilizzare il freddo in modo preventivo, soprattutto per i bambini. C'è la tendenza a tenere i bambini troppo coperti a in un ambienti eccessivamente riscaldati. Questo - aggiunge - può portare alla riduzione del grasso corporeo e alla tendenza a ingrassare. Basterebbe porre un freno alle temperature nelle case e portare i gradi a 18-19. Finora si è sempre parlato di dieta ed esercizio fisico per combattere l'obesità, ma la stimolazione del tessuto adiposo bruno, quello specializzato nel bruciare i grassi, è una terza possibilità".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017