Excite

Infezione vie urinarie: qual è la cura

L’infezione alle vie urinarie (abbreviabile nella sigla Uti) è un problema che può provocare vari disturbi. Per quanto riguarda la cura, quindi, occorre prima di tutto comprendere qual è la causa scatenante. Il sintomo più noto è quello che si manifesta, attraverso bruciore o dolore, nell’atto della minzione. Ma i fastidi possono prendere qualsiasi forma. Per avere un quadro chiaro, il primo passo da compiere è di sottoporsi a un’analisi delle urine, cosicché attraverso all’urinocoltura si potrà arrivare alla formulazione di una diagnosi precisa. Peraltro l’esame non è affatto invasivo, quindi non c’è alcun ostacolo a farlo in tempi rapidi.
    Dal web Wikipedia

Infezione delle vie urinarie: esami e cura antibiotica

La cura, come accennato in precedenza, varia di caso in caso. Un’infezione abbastanza comune alle vie urinarie è la cistite. I motivi della contrazione del batterio sono vari: dall’uso di bagni pubblici non perfettamente igienizzati all’impiego di bagnoschiuma che irritano l’uretra, senza dimenticare il riflusso vescico-ureterale che è un anormale riflusso dell’urina. La cura solita è l’assunzione di antibiotici per almeno 5 giorni. Trattandosi di un farmaco è sempre necessario ascoltare il parere del proprio medico per stabilire le modalità della terapia. Al termine della cura, è doveroso sottoporsi nuovamente alle analisi per appurare l’effettiva guarigione. L’infezione alle vie urinarie, infatti, non va sottovalutata perché può espandersi, interessando altre parti del nostro organismo, o comunque generare possibili complicazioni all’apparato urinario.
    Dal Web Greenme

Prevenzione: miglior cura contro infezione alle vie urinarie

Il primo metodo di cura contro l’infezione delle vie urinarie resta in ogni caso la prevenzione. Per quanto riguarda i bambini è importante cambiare spesso il pannolino, al fine di scongiurare la proliferazione dei batteri. Per gli adulti è fondamentale evitare di trattenere a lungo la pipì: l’urina, se trattenuta a lungo nella vescica, favorisce l’insorgenza di batteri e perciò della Uti.
Per quel che concerne la biancheria è meglio indossare il cotone che i tessuti sintetici. Nello stile di vita, infine, è consigliabile bere molta acqua (minimo 2 litri al giorno, indipendentemente dalla stagione), non eccedere nell’uso di spezie e degli alcolici, fare attenzione a sport che provocano piccoli traumi come ciclismo e motociclismo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017