Excite

Inghilterra, cani antidroga per controllare i figli

Sta diventando sempre più diffuso, in Inghilterra, l'utilizzo di cani antidroga per controllare le stanze dei propri figli. Una società britannica, la Chilport Uk, ha dato il via a questo 'costume'. L'impresa, che fornisce servizi di sicurezza, offre infatti anche la possibilità di 'affittare' un cane antidroga per 50 sterline l'ora.

E, a quanto pare, sono sempre di più i genitori britannici che hanno deciso di usufruire di questo servizio. Quale modo migliore per scoprire se il proprio figlio fa utilizzo di droga? Dalla società britannica fanno sapere: 'In questo modo i genitori non sono costretti a frugare tra gli oggetti personali del figlio o leggere i suoi diari segreti'.

Ma c'è chi sostiene che questo metodo và a compromettere la fiducia dei figli, in un'età tra l'altro molto delicata. A sostenere questa tesi è l'ente caritatevole 'Parentline Plus', che si occupa di questioni familiari. Secondo Suzie Haymon, che presiede l'organizzazione, se un genitore pensa che il figlio possa fare uso di droghe dovrebbe parlargli, non 'infilare un cane anti-droga nella sua stanza'. La Haymon ha affermato: 'Ho visto infiniti casi in cui un'azione intrusiva ha rovinato per sempre un rapporto e ha fatto perdere al figlio qualsiasi tipo di fiducia nel genitore'.

 (foto © LaPresse)

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017