Excite

Insolazione, quali sono i rimedi naturali contro le cause

L'insolazione è un problema tipico dell’estate. Esistono comunque rimedi naturali per superare i disturbi, che non vanno sottovalutati. Il nostro corpo ha una sorta di soglia per quanto riguarda l’assorbimento dei raggi solari, che nei mesi estivi hanno una maggiore intensità. Prima di tutto è opportuno comprendere quando ci troviamo dinanzi ai sintomi dell’eccessiva esposizione dell’organismo al sole. Di certo di fronte a situazioni serie, occorre chiamare un’ambulanza spostando subito la persona lontano dal sole cercando di bagnare il corpo con acqua tiepida: è fondamentale non sottoporlo a un impatto termico tra acqua troppo fredda e temperatura corporea alta. Tuttavia, questo descritto è lo scenario peggiore.
    Dal web Wikipedia

Le febbre alta tra i sintomi dell'insolazione

La febbre, anche molto alta, è una possibile conseguenza di insolazione forte. La temperature corporea può salire anche 40°C, creando forte preoccupazioni. Nel caso specifico, sotto l’aspetto fisico, l’organismo non riesce più a produrre il sudore per abbassare la temperatura. Così la risposta è quella della febbre. Tra i sintomi meno violenti vanno senz’altro citati l’aumento della sudorazione e l’insorgenza di un forte mal di testa, che non sparisce per un po’ di ore probabilmente anche dopo l’assunzione di analgesici. Infine, spasmi muscolari, crampi e capogiri sono tipiche conseguenze del malessere causata dall’eccessiva esposizione al sole.
    Dal web Piuvivi.com

I rimedi naturali contro l'insolazione

Sembrerà banale dirlo, ma tra i rimedi naturali contro l'insolazione c’è sicuramente prevenzione. Quando si va al mare, oppure in bici o in barca, è opportuno munirsi di un cappello a larghe falde da indossare soprattutto nelle ore più calde: i raggi del sole sono più forti e perciò possono provocare il disturbo che abbiamo in precedenza descritto.
Durante l’esposizione, poi, bisogna idratarsi continuamente bevendo acqua fresca ma evitando nella maniera più assoluta bibite ghiacciate che danno solo una temporanea sensazione di sollievo, ma rischiando di generare altri problemi. Infine, è sconsigliato l’assunzione di bevande contenenti caffeina, che non stimolano l’organismo bensì ne favoriscono la disidratazione.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017