Excite

Irritazione da pannolino: cause e rimedi naturali

Spesso accade che il bambino presenti un'irritazione da pannolino curabile con rimedi naturali, in modo che le mamme siano più tranquille e non adoperino creme molto forti che potrebbero irritare ulteriormente la pelle del bimbo invece che curarla. Ovviamente bisogna tenere presente che lavare spesso il bambino e cambiargli il pannolino è un ottimo modo per arginare e prevenire le irritazioni.

Rimedi naturali contro le irritazioni da pannolino

La preoccupazione che affligge tutte le mamme nei primi mesi di vita del bambino è l’irritazione da pannolino curabile con rimedi naturali.

L’irritazione da pannolino definita anche dermatite si presenta solitamente dal quinto mese di vita del bambino in poi, poiché a quell’ età il bambino inizia a muovere le gambe e a stare seduto, e questi movimenti causano lo sfregamento del pannolino contro la cute molto delicata dell’infante, congiuntamente al ristagno di acqua o altri liquidi.

Prima di iniziare ad operare rimendi naturali e non sulla pelle del bambino è bene che la diagnosi di dermatite sia confermata dal pediatra perché ci sono diverse forme di dermatite ma comunque quella più diffusa è la dermatite irritativa.

Come evitare l'insorgere delle irritazioni

Per cercare di evitarne l’insorgere della dermatite o per cercare di arginarla sul nascere le regole fondamentali da tenere sempre a mente sono quelle di cambiare spesso il pannolino al bimbo, di lavare bene la cute del bambino con acqua tiepida e detergenti disinfettanti ma delicati e soprattutto limitare l’uso di creme o di oli a base di ossido di zinco. Tra i rimedi naturali più utilizzati ed efficaci, da usare solo in caso d’irritazioni lievi altrimenti consultate sempre il pediatra, ci sono:

L’emulsione fatta con acqua e olio di olivo, le dosi consigliate sono 3 cucchi di acqua e 1 di olio extra vergine di oliva che devono essere sbattuti insieme in una ciotola fino a che i due composti non si saranno amalgamati bene, dandovi un composto denso da applicare sulla pelle arrossata.

Altro rimedio è il burro di Karité, da applicare sulla pelle in modo che ne attenui il rossore.

Se non avete il burro di karité, potete usare la calendula, unita in parti uguali a dell’acqua, può essere usata come impacco, in alternativa ricordate che esiste la crema di calendula.

Durante il giorno lasciate respirare la pelle del bambino, toglietegli il pannolino per più tempo possibile e quando fate il bagnetto utilizzate del bicarbonato sciolto nell’acqua o dell’amido di riso.

Far respirare la pelle

Per evitare l'irritazione da pannolino con rimedi naturali cercate di far respirare la pelle del bambino togliendogli il pannolino durante il giorno in modo che questo non sfreghi contro la pelle dell'infante, applicate degli impacchi di calendula o delle creme per alleviare il rossore e non dimenticatevi di lavare spesso la cute.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017