Excite

La clamorosa decisione sulle bevande zuccherate

  • Visualhunt.com

Il governo inglese sferra un duro attacco alle bibite a base di zucchero. L'amministrazione Cameron ha infatti 'minacciato' i produttori mettendoli davanti ad un out out.

Farsi i selfie è pericoloso?

'Se entro il 30 settembre 2017 non calate il quantitativo di zucchero presente nelle bevande che producete, esse saranno tassate', il senso del discorso del governo di sua maestà.

Le bevande gasate, quindi, potrebbero costare di più generando un calo nella loro domanda. A spiegare meglio il senso ed i motivi di questa strategia è stato il cancelliere George Osborne.

'Vogliamo tutelare la salute dei nostri bambini', ha dichiarato Osborne 'Le statistiche in nostro possesso dicono che la metà dei ragazzi e quasi tre quarti delle ragazze sono a rischio obesità. Un intervento è necessario'.

LA MISURA - Entro il settembre del 2017, le case produttrici dovranno limitare a massimo 5 grammi ogni 100 ml lo zucchero presente nelle bevande. Il limite di tolleranza è fissato ad 8 grammi di zucchero ogni 100 ml, chi lo supererà si vedrà tassato.

Il cancelliere ha spiegato come l'obesità, il rischio di infarto o tumori pesino in maniera massccia sul sistema sanitario nazionale. 'Questi fattori ci costano 26 miliardi di sterline ogni anno'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017