Excite

Il lifting facciale

La ritidectomia,‭ ‬più comunemente chiamata ritidoplastica o lifting facciale,‭ ‬è una pratica chirurgica che serve ad eliminare i‭ “‬segni del tempo‭”‬,‭ ‬ovvero quelle rughe che col passare degli anni appaiono prevalentemente nel viso e nel collo,‭ ‬la cui formazione viene spesso‭ ‬accelerata dall'azione di agenti atmosferici,‭ ‬come l'esposizione ai raggi solari o lo smog.

Caratteristiche dell'intervento

Gli interventi chirurgici di lifting facciale si possono effettuare a qualsiasi età,‭ ‬anche se nella maggior parte dei casi vengono richiesti da persone di età superiore ai‭ ‬40‭ ‬anni,‭ ‬ovvero da soggetti che iniziano a manifestare i primi segni di invecchiamento dei tessuti,‭ ‬che si presentano sotto forma di rughe o di rilassamenti della pelle

Le tecniche più recenti di ritidectomia,‭ ‬consentono di agire più in profondità nei tessuti rispetto agli anni passati ottenendo quindi risultati migliori,‭ ‬sia per quanto riguarda la durata nel tempo,‭ ‬sia per l'aspetto estetico post-operatorio del viso,‭ ‬ora molto più naturale.

Mediante un intervento di lifting facciale,‭ ‬è quindi possibile correggere e ridurre le imperfezioni cutanee in varie zone del viso comprese quelle del collo‭; ‬ecco i principali tipi di lifting:

  • zigomi‭
  • sopracciglio
  • guance
  • rughe d'espressione in varie zone del viso
  • rughe del contorno bocca‭
  • rughe della fronte‭
  • pelle grinzosa
  • pelle rilassata‭ (‬viso o collo‭)
  • grasso nel sottomento‭
  • sottomento rilassato
  • sottomento pendulo‭

Durante la visita medica pre-operatoria,‭ ‬in base alle richieste del paziente sul tipo di correzione da apportare al viso,‭ ‬il chirurgo può decidere se eventualmente sia sufficiente un mini-lifting,‭ ‬ovvero un intervento meno invasivo e più leggero che viene effettuato solo in piccole zone specifiche,‭ ‬come per esempio le zone degli occhi.‭ ‬Questo tipo di intervento viene effettuato in anestesia locale,‭ ‬ed ha in genere una durata massima di‭ ‬2‭ ‬ore.

I vantaggi del mini-lifting sono principalmente il costo inferiore e la rapidità dell'intervento,‭ ‬ai quali però si contrappone una minor durata nel tempo.

Le fasi dell'intervento

Visita pre-operatoria

Tramite la visita pre-operatoria si valuta quale sarà la zona del viso nella quale intervenire e sul tipo di intervento da effettuare,‭ ‬inoltre si valutano le condizioni fisiche del paziente e in che stato sono la cute e i muscoli sottostanti nella zona da correggere.

Prima dell'intervento

Nella settimana che precede l'intervento,‭ ‬ai pazienti fumatori viene consigliato di non fumare,‭ ‬mentre‭ ‬14‭ ‬giorni prima si deve sospendere l'uso di farmaci contenenti acido acetilsalicilico‭ (‬per esempio l'aspirina‭)‬,‭ ‬inoltre‭ ‬30‭ ‬giorni prima le donne devono sospendere l'assunzione orale di contraccettivi. La sera prima è necessario effettuare uno o più lavaggi con shampoo antisettico.

L'intervento chirurgico

In caso di lifting facciale completo,‭ ‬l'operazione chirurgica viene effettuata sotto anestesia generale,‭ ‬e questo per vie delle ampie zone facciali interessate‭; ‬la procedura infatti,‭ ‬richiede necessariamente di praticare delle incisioni che partono all'altezza della tempia e arrivano fino dietro l'orecchio,‭ ‬mentre le incisioni per un mini-lifting sono solitamente limitate alla zona pre-auricolare o temporale.

Dopo aver separato la cute dai tessuti sottostanti quella in eccesso viene asportata,‭ ‬e a seconda dei casi,‭ ‬può essere aumentata la trazione di alcuni muscoli,‭ ‬o essere rimosso il grasso in eccesso. In genere l'intervento completo ha una durata media di‭ ‬3‭ ‬ore.

Sintomi ed effetti post-operatori

Solitamente i dolori post-operatori che si manifestano sono di lieve entità,‭ ‬in ogni caso si possono ridurre ed eliminare facilmente con l'assunzione di analgesici.

Un effetto post-operatorio inevitabile è la comparsa di un edema,‭ ‬che però raramente dura più di‭ ‬20‭ ‬giorni,‭ ‬mentre solo nei primi giorni si può notare anche qualche piccolo ematoma.

Alcuni pazienti possono accusare qualche indurimento muscolare,‭ ‬che si attenua gradualmente fino a scomparire in alcuni mesi,‭ ‬inoltre in alcune zone del viso la cute può risultare poco sensibile al tatto anche per un periodo abbastanza lungo. Riguardo le cicatrici,‭ ‬col passare dei giorni saranno sempre più impercettibili.

Complicanze post-operatorie

Raramente può insorgere qualche complicanza post-operatoria‭; ‬le più comuni sono:

  • cedimenti cutanei in alcune zone
  • cicatrici troppo evidenti e permanenti
  • asimmetria del viso
  • danni ad alcuni nervi‭ (‬nervo facciale,‭ ‬nervo grande auricolare,‭ ‬ecc‭)

I costi

Il costo di un lifting facciale ha un costo quantificabile che varia in media dai‭ ‬4500‭ ‬€‭ ‬ai‭ ‬7500‭ ‬€‭; ‬quest'ampia‭ “‬forbice‭” ‬sul costo di un intervento,‭ ‬tra il prezzo minimo e il prezzo massimo,‭ ‬è dovuta al fatto che sono molti i parametri e le variabili di cui tener conto.

Il costo di un intervento dipende infatti da fattori,‭ ‬quali:‭

  • tecnica da adottare nell'intervento
  • entità dell'intervento
  • specializzazione del chirurgo
  • onorario del chirurgo
  • luogo in cui si effettua l'intervento
  • condizioni fisiche del paziente.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017