Excite

ll mare come cura alla rinite allergica

La primavera, insieme ai colori, porta con sé uno spiacevole effetto collaterale: l’esplosione della rinite allergica. Tuttavia, il mare può essere una buona cura naturale per limitare gli effetti di questo fastidio, che nelle forme più gravi diventa davvero un grosso problema che impedisce lo svolgimento delle attività quotidiane. Prima di addentrarci nelle soluzioni, è necessario capire da dove nasce il disturbo stagionale che affligge milioni di persone.
    Dal web

Riconoscere la rinite allergica

I sintomi della rinite allergica sono spesso associabili al raffreddore, anche se ci sono alcune differenze che la rendono riconoscibile. In primo luogo gli starnuti arrivano in serie e, talvolta, anche senza espulsione di muchi. Inoltre l’allergia provoca un prurito nasale e alla gola, a cui in molte occasioni si unisce l’arrossamento degli occhi. Infine, l’ostruzione nasale segue un andamento irregolare: a volte può essere totale, altre volte parziale e in alcuni momenti addirittura può risultare assente (caso impossibile quando si è raffreddati). La causa della rinite allergica risiede nella reazione che viene scatenata dall’impollinazione di varie piante. In genere la rinite allergica più comune è causata dalle graminacee e dalle parietarie. Per conoscere il proprio quadro con precisione si deve ricorrere a uno specialista, che attraverso i test cutanei può formulare una diagnosi completa.

Il mare contro la rinite allergica: non è l'unica soluzione

Andare al mare è una delle cure più antiche e praticamente senza alcune controindicazione. Lo iodio consente all’organismo di attenuare la sensazione di voler starnutire, che - come accennato in precedenza - viene innescata dalla reazione allergica. Tra le altre operazioni che possono lenire il fastidio, c’è anche quella di fare bagni frequenti in mare, possibilmente con tuffi che ci permettono di essere sott’acqua, seppure per pochi secondi.
In questo modo, infatti, lo iodio entra a diretto contatto con le mucose nasali producendo un effetto di ripulitura delle vie respiratorie “ostaggio” dei pollini. Ma attenzione:il mare, per quanto sia piacevole, non può essere l’unica soluzione contro la rinite allergica!

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017