Excite

Mal di schiena lombare: il riposo come prima cura

Il mal di schiena lombare è uno dei peggiori fastidi quotidiani, che non conosce età e che può peggiorare con il passare degli anni. Per questo motivo è opportuno sapere da cosa è causato, senza sottovalutarlo. Il sintomo è facilmente riconoscibile: un dolore di intensità variabile nella parte bassa della schiena, all’altezza dei reni, che aumenta quando facciamo qualche sforzo come il sollevamento di un peso. Tuttavia insorge anche quando facciamo un movimento brusco: nei casi peggiori sembra che qualcosa ci abbia trafitto nella zona lombare.
    Dal web kinesiologiamilano.it

Mal di schiena lombare: serve il riposo

Insomma, il mal di schiena lombare può essere anche di due principali tipi: acuto e cronico. Nel primo caso la durata può variare da un mese a un mese e mezzo. Il rimedio ineludibile è il riposo: quando si avverte il dolore bisogna evitare qualsiasi sforzo, evitando anche strappi quando ci si muove. Insomma: bisogna limitare il “peso” sulla parte del corpo addolorata. Il problema cronico, ovviamente, richiede il consulto di uno specialista perché ci si può trovare addirittura di fronte un’ernia del disco o all’osteoartrite. I farmaci che possono lenire il problema sono antidolorifici e miorilassanti, da assumere dietro prescrizione medica: la loro azione consente di superare la fase acuta.
    Dal web bikeitalia.it

Mal di schiena lombare: i rimedi naturali

Tra i rimedi naturali contro il mal di schiena lombare ci sono alcuni specifici esercizi fisici da svolgere anche a casa per favorire la tonificazione del tessuto muscolare e l’allungamento. Tuttavia, nelle fasi acute è preferibile limitarsi a quelli di allungamento per non compiere movimenti bruschi, che - come abbiamo - accennato possono essere controproducenti.
In generale, invece, l’attività fisica moderata è un valido strumento di prevenzione. Tra gli sport consigliabili ci sono la corsa, senza eccessi, e soprattutto con equipaggiamento adeguato (scarpe e calzini su tutti) che garantiscono una postura corretta o comunque meno scorretta. Bisogna, infine, evitare assolutamente discipline che richiedono un sovraccarico alla schiena come calcio, tennis, basket e pallavolo.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017