Excite

Malattie della pelle e psiche: psoriasi, herpes, vitiligine e orticaria

Psoriasi, herpes e vitiligine sono disturbi della pelle assai diffusi, oggetto di studi e ricerche non ristrette esclusivamente entro i confini della scienza medica. Non è un luogo comune privo di fondamento il legame tra la nostra cute, ciò che ci circonda e una sfera interiore spesso sofferente o quantomeno bisognosa di “ascolto”. Come spiegare in concreto l'insorgenza delle malattie cutanee con la psicologia?

Patologie e alterazioni cutanee: i rimedi più efficaci contro le varie dermatosi ai piedi

    Twitter @IstitutoIME

Malattie della pelle: quali legami con la psiche?

L’autodiagnosi, in questo come in qualsiasi altro campo inerente alla medicina, non porta ad una corretta individuazione di eventuali patologie, ma alcune convinzioni piuttosto condivisibili hanno trovato ormai larga diffusione a livello “popolare”, in generale sullo stretto vincolo che lega indissolubilmente la pelle e la psiche.

Psoriasi e dermatosi più o meno comuni, le cause e i rimedi

Curare con dosi massicce di farmaci, senza un approccio terapeutico in grado di andare al di là della manifestazione esteriore del problema, è una scorciatoia rischiosa oltre che poco efficace alla quale una percentuale sempre meno ampia di pazienti decide più o meno consapevolmente di far ricorso. Aggressività nascosta e voglia di far emergere qualcosa troppo a lungo tenuto dentro fanno da causa scatenante o concausa della psoriasi, alterazione dei tessuti cutanei quasi incurabile in quanto cronica o tendente alla recidiva.

(Cause, tipologia e cura della psoriasi: come affrontare le malattie della pelle)

La pelle e le varie malattie determinate dalla psiche

Sulle mani, sui piedi o in qualsiasi altra parte del corpo, tale lesione della pelle può ricollegarsi secondo i più recenti studi scientifici ad una sofferenza interiore, ad un disagio in famiglia o sul lavoro e ad un malessere determinato da desideri inespressi di socialità oppure di tipo affettivo. Vari ceppi portano alla manifestazione esteriore dell’herpes, infezione localizzabile in diverse zone del corpo con lesioni papulo-vescicolari in qualche modo ricollegabili (sempre seguendo il filone di studi che lega le malattie della pelle alla psiche) ad una sfera emotiva fortemente repressa o ad impulsi trasgressivi tenuti sotto controllo faticosamente.
    Twitter @Radio1Rai

Vitiligine e orticaria, sfogo esterno di una sofferenza interiore?

Episodi traumatici o situazioni stressanti reiterate sono alla base del disturbo della cute noto come vitiligine, riassumibile per certi versi come traduzione in sfogo esterno di un bisogno di purezza o di ritorno ad una dimensione infantile talvolta non senza una componente conflittuale di un tanto radicato quanto doloroso senso di colpa. L’intolleranza verso eventi o dinamiche emotivamente toccanti in senso negativo favorisce l’insorgenza dell’orticaria, forma assai fastidiosa di dermatosi capace di cronicizzarsi o di evidenziarsi con sintomi particolarmente acuti, in primo luogo con un violento prurito dalle cause non facili da decifrare almeno in fase iniziale.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017