Excite

Malattie infettive bambini

Le malattie infettive colpiscono i bambini nei primi anni di vita e fino ai 12 anni, quando iniziano a frequentare l'asilo o la scuola elementare. Questo perchè non hanno ancora sviluppato gli anticorpi e quindi sono maggiormente a rischio a contatto con altri bambini. Si chiamano infettive perchè si trasmettono tramite virus e sono molto contagiose. Vengono chiamate dai medici "esantematiche", cioè naturali e caratterizzate da eruzioni cutanee e accompagnate da febbre, tosse, mal di gola.

Le malattie più comuni

Analizziamo di seguito come si presentano e quali sintomi comportano le malattie infettive nei bambini.

Il morbillo

Il morbillo è un'infezione virale, considerata tra le meno preoccupanti, la cui incubazione si aggira sui 10-15 giorni. I primi sintomi sono febbre alta, tosse, raffreddore, bronchite. Si presenta sul corpo con dei punti rossi e dura all'incirca una settimana. Per curare il morbillo è necessario un antibiotico o un antifebbrile, su richiesta da parte del medico. Oggi, quasi tutti i bambini non vengono più colpiti perchè accuratamente vaccinati.

La varicella

La vaccinazione contro la varicella è facoltativa; ha un periodo di incubazione di 14-20 giorni e viene trasmessa per via diretta. L'eruzione cutanea della varicella avviene con macchie rosse che si trasformano in vesciche piene di liquido e poi in crosticine. Durante il periodo di malattia la febbre sale ad una temperatura alta, curabile con un antivirale.

Rosolia

Trasmissibile con la saliva, si può prevenire con vaccinazione facoltativa verso il 15esimo mese di vita del bambino. Il periodo di incubazione è più lungo (2-3 settimane). I sintomi sono febbre, linfonodi ingrossati e quindi che fanno male. Anche la rosolia si manifesta con macchie rosate sul corpo.

Paraotite

Meglio nota con il termine "orecchioni" è una malattia che colpisce le ghiandole salivari, in quanto fa gonfiare la parte tra la mandibola e l'orecchio. La cura prevede un antifebbrile per circa 10 giorni.

Tutte le malattie

Le malattie infettive dei bambini sono tipiche dell'infanzia, alcune si manifestano attraverso esantemi come il morbillo, la varicella, la rosolia, la scarlattina, la quarta-la quinta e la sesta malattia, altre senza come la pertosse e la paraotite, cioè gli orecchioni. Ci sono pediatri che definiscono quest'insieme di affezioni obbligatorie perchè tipiche della fase iniziale di vita dei bambini.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017