Excite

Le medicine alternative contro il cancro da affiancare alle tradizionali

Le persone colpite dal tumore provano a fare tutto ciò che è possibile per guarire da questa malattia e cercano di affrontare nel migliore dei modi i fastidiosi effetti collaterali delle terapie. Molti pazienti ricorrono a medicine alternative per combattere il cancro, come l'assunzione di integratori erboristici e alimentari, i massaggi, l'agopuntura e lo yoga. Bisogna sempre ricordare che le terapie complementari non dovrebbero sostituire mai quelle tradizionali.

Cure naturali per sentirsi meglio

Le medicine alternative contro il cancro possono essere delle terapie integrative, per aiutare il paziente a sentirsi meglio. Un'arma nuova per aiutare i pazienti sono gli integratori, i cui benefici sono riconosciuti anche dalla comunità scientifica. Ha proprietà preventive, per il cancro alla prostata, al polmone ed allo stomaco il licopene, un elemento presente nei pomodori come nell'albicocca, nella papaia, nel pompelmo e nell'anguria. Seguono il limonene, presente in alcuni oli essenziali e la vitamina C. Un testo che fornisce maggiori notizie è quello scritto da David Servan-Schreiber, "Anti Cancro".

Altri prodotti alternativi e complementari per aiutare i malati, sono quelli derivati dalle piante e le terapie che possono migliorare la qualità della vita, riducendo la disappetenza, la nausea ed il vomito, sono a base di aloe. Anche la miscela di erbe di trifoglio, olmo rosso e acetosa può essere un alleato per la prevenzione del cancro. Con queste erbe si può preparare una tisana da assumere più volte al giorno. Un libro molto interessante è stato scritto da Hulda Regehr Clark "La prevenzione di tutti i cancri" che fa il punto della situazione di tutti gli studi sui rimedi naturali.

Le ricerche hanno dimostrato che l'agopuntura è utile per affrontare il vomito che può provocare la chemioterapia. Altri benefici si possono ottenere dall'ipnosi, dalla massoterapia, dalla meditazione e dallo yoga, le quali danno un sollievo immediato e possono essere anche utili. Pittler e Barbara Wider ci propongono il libro "Le medicine complementari ed il dolore".

Le precauzioni da prendere

Quando si decide per le medicine alternative contro il cancro bisogna essere cauti ed attenti. Gli integratori alimentari possono diminuire l'efficacia dei farmaci antitumorali o interferire con la chemioterapia e la radioterapia. L'agopuntura non provoca complicazioni ma è importante usare aghi sterili, perché i pazienti che si sottopongono a chemioterapia hanno il sistema immunitario indebolito e per questo debbono accertarsi che le precauzioni igieniche siano perfette. E' importante, prima di prendere qualsiasi decisione, chiedere consigli al medico curante.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017