Excite

Medicine contro il vomito: non sempre sono necessarie

E' bene chiarire che il vomito non è considerato una vera patologia ma semplicemente un sintomo. Prima di ricorrere alle medicine contro il vomito bisogna risalire alle cause scatenanti. Molti possono essere i motivi che determinano questo disturbo, spesso sono banali ma a volte nascondono stati patologici da non sottovalutare.

Il vomito: vediamo quali sono le cause più frequenti

In medicina, per identificare il vomito si usa il termine emisi, per questo motivo i farmaci che si usano per combattere questo sintomo si chiamano antiemetici. Molto spesso il vomito è preceduto da sensazione di nausea, con brividi di freddo o sudorazione eccessiva. Ecco quali possono essere le cause che più comunemente provocano questo disturbo: un cattivo funzionamento dell'apparato digerente come le gastroenteriti o l'ulcera, infezioni da virus e batteri, ingestione di alimenti o bevande nocivi, stato di gravidanza, alcuni farmaci, attacchi violenti di mal di testa, fattori emotivi come la forte ansia o lo stress.

Ma quando è il caso di prendere le medicine contro il vomito? Il vomito da gastroenterite di solito non prevede l'uso di medicinali: è sufficiente l'assunzione di molti liquidi e nutrienti, ottimo è una soluzione di acqua e zucchero.Il vomito causato da disturbi digestivi si cura con farmaci a base di metoclopramide e domperidone che facilitano anche il processo della digestione. In presenza di vomito da mal di testa forte è opportuno curare anche il dolore, quindi è bene assumere un antiemetico e poi un antidolorifico. Nei primi mesi di gestazione la donna può manifestare senso di nausea e vomito che, se troppo frequenti, richiedono l'assunzione di farmaci antiemetici, rigorosamente dietro consiglio del medico.

Il vomito non è una sensazione pacevole, si possono alleviare i disturbi con l'assunzione di molti liquidi ed un'alimentazione leggera. Un aiuto ulteriore si può trovare in alcune erbe e piante officinali, attraverso infusi e decotti. Ottimo è l'infuso di basilico, di foglie di menta peperita e di semi di aneto, facilmente reperibili nelle erbristerie. Lo zenzero è il miglior rimedio naturale contro il vomito in gravidanza. Lo zafferano è più indicato per il mal d'auto.

Quando il vomito è una conseguenza di "cinetosi"o "chinetosi"

La cinetosi ovvero la malattia da movimento è l'insieme di disturbi che sopraggiungono quando si viaggia in auto, in aereo o sulla nave. Tra questi spesso è presente il vomito. In questo caso è opportuno assumere medicine contro il vomito per rendere il percorso più sopportabile. Prima di mettersi in viaggio si possono prendere dei farmaci anticinetosici, sempre dopo aver chiesto il parere del medico.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017