Excite

Milano, droga nella biglietteria della stazione San Cristoforo

Spacciavano droga utilizzando una macchinetta automatica per i biglietti ferroviari. Il fatto a Milano dove alla stazione San Cristoforo, in piazza Tirana, un gruppo di di italiani e stranieri rifornivano i propri clienti di eroina, cocaina e hascish.

Guarda le immagini

Ingegnosa la dinamica. Chi desiderava rifornirsi di stupefacenti si avvicinava alla biglietteria automatica fingendo di fare un acquisto, ma aspettando in realtà lo spacciatore. Il denaro veniva lasciato nella fessura del resto dove, poi, l'acquirente trovava la droga attaccata col nastro adesivo a un vecchio biglietto ferroviario ripiegato. Per allontanare i clienti indesiderati la banda predisponeva per l'occasione i cartelli con la scritta "guasto". Proprio a causa dei frequenti "guasti" alcuni cittadini hanno deciso di segnalare l'inconveniente ai carabinieri che, dopo giorni di appostamento, sono riusciti ad arrestare il gruppo formato da 14 persone.

Una coppia residente a Sesto San Giovanni era a capo della banda, Alessandro A. e Valentina B., di 35 e 23 anni, incensurati e disoccupati. Tra gli arrestati anche sei maghrebini irregolari il cui ruolo era quello del che "palo" in stazione.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017