Excite

Per l'antiestetico occhio nero, quali rimedi usare

Quando si subisce un trauma che interessa il bulbo oculare e le zone limitrofe siamo di fronte al classico occhio nero. E' un problema che non si può nascondere a nessuno e per questo motivo genera anche molta curiosità. Tutti sicuramente ci chiederanno se siamo stati coinvolti in una lotta o se il nostro sport è il pugilato. Per accelerare la guarigione dell'inestetico e molte volte imbarazzante occhio nero, quali rimedi possiamo intraprendere?

Alcuni consigli

Quando siamo di fronte ad un occhio nero e prima di iniziare con i rimedi naturali sarebbe bene fare una visita da un medico specialista, per poter escludere qualsiasi problema serio. Dopo che ci siamo accertati che non c'è una lesione alla cornea o problemi alla retina possiamo iniziare a risolvere questo antiestetico problema.

  • Prima di tutto dobbiamo applicare sull'occhio del ghiaccio o qualcosa di freddo per ridurre il dolore ma anche per diminuire il sanguinamento dei vasi sanguigni e di conseguenza il livido. La borsa di ghiaccio dovrà essere applicata per 24-48 ore.
  • Possiamo spalmare del burro sull'occhio facendo molta attenzione a non mandarlo all'interno e subito sentiremo una sensazione di freschezza oppure faremo degli impacchi di camomilla, ottima per la sua proprietà calmante.
  • Dopo aver rimosso il burro con acqua fresca, mettiamo delle foglioline di menta in acqua bollita e mescolando aspettiamo che diventi di un colore verdastro. Prendiamo una garza che prima bagniamo con il liquido e poi strizziamo molto bene. Applichiamo delicatamente questa garza sull'occhio e ricopriamo con una benda. Ripetendo l'operazione per tre o quattro giorni scomparirà sia il dolore sia il segno nero.
  • Per ridurre l'ecchimosi possiamo applicare, nella parte esterna e facendo molta attenzione a non usarla nella zona interna, una pomata da acquistare in farmacia.

Cosa non fare

Dobbiamo convincerci che non possiamo mettere a posto velocemente l'occhio nero e nonostante i rimedi dobbiamo almeno aspettare una settimana. Anche il trucco non riesce sempre a mascherare la contusione. Non dobbiamo prendere la nostra solita aspirina per velocizzare la guarigione, perché essendo un anticoagulante renderà più evidente l'ecchimosi. Se vogliamo ridurre il dolore dobbiamo assumere medicine contenenti paracetamolo. Dobbiamo essere attenti a quando andiamo a soffiarci il naso per non provocare un maggiore rigonfiamento.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017