Excite

L’olio di CBD, effetti e benefici per l’aspetto fisico e mentale

Che cosa potrebbe influenzare il sonno, l'appetito, l'umore e molto altro ancora? Avete mai sentito parlare di CDB? Esso (denominato cannabidiolo) è uno degli oltre cento composti organici che sono presenti nelle piante di canapa e fa parte di una famiglia allargata che lavora insieme a molecole più piccole per aiutare le piante a produrre enzimi e eliminare l’azione dei parassiti. Ma allora che cosa ha a che fare con l’organismo umano? Il CDB può interagire con una rete ampia di recettori presenti nel nostro corpo: anche se gli studi ancora sono in essere a tal proposito, si pensa però che ciò potrebbe influenzare alcune nostre attività e stati d’animo.

Un interesse sempre maggiore che ci riporta dalla Cina…alla canapa.

Visitando il portale www.cibdol.it si avrà un quadro più completo di quanto detto fin ad ora, scoprendo maggiori informazioni di questo cannabidiolo che ha suscitato così tanto interesse negli ultimi tempi. Esso può essere rintracciato in tutte le specie della Cannabis sativa, con la canapa che registra le concentrazioni più alte. La storia ci conduce sino all’antica Cina da dove la canapa fu addomesticata 6000 anni fa e che da quel tempo si è trasformata in una fonte naturale di CBD. Tutto questo però non deve indurci in errore in quanto il cannabidiolo non è l’unico facente parte della famiglia dei cannabinoidi, di essa ne fa parte anche il THC, il composto illecito che si trova nei ceppi di marijuana.

Il pieno funzionamento del sistema nervoso ed immunitario.

La ricerca sul sistema endocannabinoide negli esseri umani, o più semplice SEC, è una cosa relativamente recente ed affonda le sue radici nei primi anni ’90, non a caso anche ai nostri si continua in maniera importante a lavorare a questo aspetto: ad una breve lettura si può dire che il SEC funge come sistema di regolazione che svolge un ruolo negli organi vitali, nel sistema nervoso, nel cervello e nel sistema immunitario. Ma qual è la sua funzione? Osservare il pieno funzionamento di tutti i sistemi sopracitati e ricevendo ogni risorsa di cui hanno bisogno e nel momento in cui hanno bisogno.

Olio di CBD, gestire al meglio l’aspetto fisico e naturalmente quello mentale.

Quando si trattano questi argomenti emerge sempre qualche dubbio sugli effetti che ne possono scaturire: ebbene il CBD non produce effetti psicotropi ma, al contrario, garantisce un alto profilo di sicurezza. Tra i tanti prodotti emerge l’olio di CBD che risulta essere uno con maggiore cannabidiolo presente e che riesce ad interagire con il corpo umano attivando tutti quei ricettori che possono influenzare un sistema fisiologico capace di creare equilibrio tra i vari organi e apparati del nostro corpo. Si sa, quando il corpo è in uno stato di equilibrio riesce ad essere maggiormente efficiente, gestendo al meglio l’aspetto fisico e quello mentale. Diversi sono i formati disponibili che vanno dall’olio di CBD 5% (500 mg) a 29,95€ fino a quello al 40% (4000 mg) acquistabile a 209€.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021