Excite

Orecchio infiammato: quali sono i sintomi

L’orecchio infiammato è un fastidio molto comune e presenta sintomi facilmente riconoscibili. Il dolore, talvolta molto acuto, è il principale avvertimento. Ma non solo: in tanti casi c’è l’insorgenza del prurito, che non è certamente molto più “piacevole”. Inoltre si può avvertire una sensazione di pressione o di occlusione, simile quando ci entra l’acqua nell’orecchio e sembra non voler uscire mai. Per affrontare e risolvere questo problema è opportuno conoscerlo bene: i comportamenti sbagliati che possono aggravare la situazione devono essere accuratamente evitati.
    Dal web inerboristeria.com

Orecchio infiammato: i sintomi sulle altre parti del corpo

Quindi oltre al dolore, e agli altri sintomi già citati relativi in particolare all’apparato uditivo, i sintomi dell’orecchio infiammato possono riguardare l’intero organismo con tosse, congestione nasale, mal di gola, mal di testa e addirittura diarrea, febbricola e vertigine. Nel caso di arrivo dell’infezione, dall’orecchio può uscire del pus a testimonianza di un deterioramento del problema. Per i bambini il disturbo è ancora maggiore con l’aggravante di sintomi “secondari”: il piccolo diventa infatti più irritabile, piange di continuo, spesso evita anche di mangiare e fa fatica a dormire proprio a causa del fastidio costante che avverte. Nei casi peggiori può esserci anche qualche episodio di vomito. Tuttavia, un genitore difficilmente può comprendere che si tratta di orecchio infiammato, tranne se non per la manifestazione del prurito o di un eventuale gonfiore.

Orecchio infiammato: farmaci e rimedi naturali

Dopo aver scoperto i sintomi, cosa dobbiamo fare dall’infiammazione all’orecchio? In genere il disturbo passa in qualche giorno, senza la necessità di particolari interventi. Basta infatti avere un comportamento accorto garantendo adeguata copertura alle orecchie, per non esporle ad altri agenti potenzialmente infettivi.
Tuttavia, nei casi più seri si rende necessaria una terapia antibiotica che consente di debellare i batteri, responsabili del dolore. Anche gli antidolorifici risultano molto utili, perché permettono di fornire un po’ di sollievo. Tra i rimedi naturali, infine, ci sono gli impacchi caldi all’orecchio, che forniscono una sensazione di sollievo sebbene non intervengano direttamente alla base del problema.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017