Excite

Parto, durante il travaglio la donna può mangiare e bere

In molti casi il travaglio, prima del parto di una donna, può durare anche molte ore e fino ad oggi si è pensato che non fosse buona cosa far mangiare e bere la futura mamma. A far cadere questo tabù ci pensano adesso i medici sostenendo che durante la fase ultima della gravidanza si può mangiare e bere, a meno che non ci siano complicazioni tali da prevedere un parto in anestesia totale.

Per affermare ciò è stato preso in esame uno studio del gruppo Cochrane condotto da Mandisa Singata, dell'East London Hospital Complex in Sudafrica. Si tratta di uno studio condotto su 3.130 donne.

Come si legge sull'Ansa, a lungo si è pensato che fosse meglio non alimentare la partoriente, perché in caso di complicazioni effettuare un'anestesia totale a stomaco pieno può essere pericoloso. Ma nei casi in cui il travaglio dura molto tempo, l'astinenza da cibo e acqua può diventare molto stressante.

Bisogna però sottolineare che lo studio ha preso in esame eslusivamente parti di gestanti senza o con poche complicazioni e quindi con bassa probabilità di dover essere sottoposte ad anestesia. Prima di far mangiare e bere tranquillamente una partoriente è bene quindi esaminare il singolo caso ed assicurarsi che non ci sia alcun problema.

 (foto © LaPresse)

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017