Excite

Parto naturale o cesareo: alla donna la libertà di decidere

Il parto è un momento speciale per ogni donna e come tale è importante che sia vissuto con la massima serenità e tranquillità. Sarà la neo-mamma a scegliere la tipologia del parto, naturale o cesareo, decisione che si avvale sempre del consiglio del medico di fiducia. E' opportuno che ogni donna sia ben informata sull'evento che la vedrà protagonista.

A volte la decisione si prende in sala parto

Sono lontani ormai i tempi in cui partorire in casa, naturalmente, era considerato l'unico modo per mettere al mondo un figlio. Ma il progresso è anche questo: nel corso degli anni la donna ha conquistato un ruolo predominante rispetto alla sua maternità, oggi ha la possibilità di scegliere liberamente dove e come affrontare il parto, se optare per un parto naturale o cesareo.

L'evento in se è una cosa fisiologica, una cosa meravigliosa che ci porta a pensare quanto sia grande la natura, e quindi non dovrebbe incutere eccessive preoccupazioni e timori. Probabilmente si sceglie il parto naturale quando la gioia di vivere la nascita di un figlio ha il sopravvento sulla paura del dolore. E' accertata una più rapida ripresa fisica e sembra che la donna ne guadagni anche a livello psicologico, nel senso che si instaura un maggior coinvolgimento affettivo tra la mamma e il bambino e una maggiore predisposizione ad affrontare la nuova vita.

Sono sempre di più le donne che preferiscono il parto cesareo perché non sopportano nemmeno l'idea di sentire tanto dolore. Fanno questa scelta, consapevoli di dover affrontare un più lungo e fastidioso periodo post-operatorio. Può succedere, però, che sopraggiungano complicazioni in sala parto, per cui il chirurgo deve necessariamente eseguire il parto cesareo. Ciò diventa indispensabile quando il nascituro è in posizione podalica, quando c'è un rischio di emorragia, quando insomma esiste un pericolo per la vita della donna e del bambino che deve nascere.

Ogni decisione merita di essere rispettata

Ogni donna opera la sua scelta in modo consapevole ed è sempre il risultato di accurate valutazioni e lunghe riflessioni. Oltre al parto naturale o cesareo ci sono donne che ricorrono al parto indolore, che si avvale di anestesia epidurale. Potrebbe rappresentare un'ottima soluzione perché permette di essere cosciente ma nello stesso tempo riduce il dolore.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017