Excite

Perché ci sono persone che mangiano tanto e non ingrassano?

Quante volte abbiamo guardato con invidia e un pizzico di risentimento le persone che a tavola, davanti a noi, si ingozzano per poi fare sfoggio di un fisico asciutto e magro. Quante volte abbiamo desiderato di poter mangiare tutto ciò che desideriamo senza mettere su un etto. Ebbene, ci sono determinate persone che pur mangiando abbondantemente non ingrassano e conservano un fisico agile e scattante. Ma non si tratta certo di mera fortuna, come molti erroneamente pensano. Vediamo quali sono i motivi.

    Getty Images

Cosa dice la scienza

Innanzitutto, restare snelli anche quando si mangia tanto è un fatto riconducibile al patrimonio genetico. Alla nascita ereditiamo ovviamente quello dei nostri genitori. Se nostro padre ha una forte tendenza ad ingrassare ed ereditiamo maggiormente i suoi geni, sicuramente a tavola dovremo stare attenti. Viceversa, se ereditiamo i geni materni (con madre di corporatura esile), avremo un fisico sicuramente più magro e nervoso anche col trascorrere degli anni.

Scopri qual è la dieta che funziona di più

Va detto che ad incidere fortemente sulla magrezza o l’obesità è anche il famigerato metabolismo. Che in alcune persone funziona molto velocemente mentre in altro è più lento. Queste ultime sono le persone che tendono più facilmente a mettere su peso. Naturalmente, sulla velocità del metabolismo incide molto anche l’età. Generalmente il metabolismo femminile rallenta dopo i 30 anni, ma in molti casi già dopo i 25/26 anni; negli uomini inizia a diventare più lento dopo i 35/40 anni, quando comincia a spuntare la fatidica pancetta, anche se magari il resto del corpo è piuttosto magro.

Cosa dice il buonsenso

Va comunque detto che ci sono persone che, pur non risparmiandosi a tavola, compensano facendo molta attività fisica. In questo modo bilanciano le grandi abbuffate con un’attività fisica, magari agonistica, che permette loro di bruciare le calorie in accesso.

Scopri come curare la colite nervosa

Ma per fare moto non è necessario praticare sport faticosi e impegnativi: per aiutare il nostro corpo a bruciare le calorie ingurgitate a tavola, basta a volte solo fare delle camminate a passo svelto 2/3 volte la settimana, fare semplice jogging o comunque cercare di muoversi il più possibile evitando di poltrire tutto il giorno davanti alla tv. Ad esempio: fare le scale a piedi anziché servirsi dell’ascensore, andare a fare la spesa a piedi rinunciando all’auto, sbrigare le faccende domestiche invece di delegarle ad altri.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021