Excite

Pillola dell’amore contro la disfunzione erettile, record di vendite: sesso sicuro senza effetti collaterali

  • Twitter @xpshicoa

In Italia è boom di richieste per la nuova pillola dell’amore, efficace rimedio contro la disfunzione erettile in grado di ridurre al minimo gli effetti collaterali aumentando l’efficienza nel rapporto senza l’assillo della “pianificazione” dell’attività sessuale.

Sesso al centro commerciale, scandalo a Palermo: telecamere filmano giovane coppia

Si chiama Avanafil la pillola approvata a pieni voti dagli specialisti di andrologia e urologia ma soprattutto premiata dal gradimento dei consumatori con numeri da record a livello di vendite, complice un crescente scetticismo nei confronti dei medicinali tradizionali già in commercio da tempo.

Niente più rapporti programmati “a tavolino” col dovuto anticipo, né fastidiosi o effetti collaterali legati al consumo di farmaci troppo pesanti sul piano delle controindicazioni, almeno per le persone maggiormente soggette a reazioni rischiose ad un trattamento classico della disfunzione erettile.

A fronte di un milione e mezzo di persone affette da disturbi della funzionalità erettile, circa la metà ha sempre lamentato forti disagi per gli effetti collaterali dei farmaci normalmente prescritti dai medici e scarsa risulta la soddisfazione di una buona percentuale di essi per le cure affrontate nel tentativo di risolvere i problemi sessuali.

(Campagna contro le disfunzioni sessuali, gli specialisti a confronto sulle nuove cure)

Grazie ai progressi compiuti dalla ricerca negli ultimi anni, le controindicazioni dei rimedi contro la disfunzione erettile si sono via via ridotte con l’ingresso sul mercato di farmaci di nuova generazione, come appunto l’Avanafil.

Autorevoli conferme alla validità delle terapie da poco sperimentate in Italia sono arrivate dal meeting fiorentino del BEST 2015, dove i principali addetti ai lavori di andrologia, medicina sessuale e urologia riconosciuti nel mondo come rappresentanti dell’eccellenza nel ramo scientifico di riferimento hanno discusso approfonditamente sulle prospettive di cura dei pazienti, alla luce delle più recenti innovazioni scientifiche.

Unanime il consenso alla terapia scelta da 1,2 milioni di italiani soltanto in un anno, con una media di quattromila pillole al giorno che ha fatto parlate a ragion veduta di “grande successo” del rimedio studiato su misura per rendere il sesso dei pazienti colpiti da disfunzioni dell’erezione efficiente e senza pericoli.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017