Excite

Raffreddore, ecco lo spray per debellarlo

Arriva dalla Cambridge University e promette di sconfiggere il tanto odiato e fastidioso raffreddore. Si tratta di uno spray composto dagli stessi anticorpi presenti nel nostro sistema immunitario e da una proteina che si attacca al virus distruggendolo. Il medicinale dovrebbe essere pronto entro un decennio.

Grande attesa da parte dell'industria farmaceutica e di tutti quelli che durante i mesi autunnali ed invernali, in particolar modo, sono letteralmente messi ko da questa fastidiosa malattia. Non solo, per gli autori della scoperta potrebbe arrivare addirittura il premio Nobel.

Le ricerche sono compiute nel Laboratory of Molecular Biology dell'università di Cambridge da un piccolo team di giovani studiosi, guidati dal dottor Leo James. I ricercatori hanno verificato che le difese immunitarie del corpo umano possono distruggere il virus del raffreddore solo dopo che questo ha invaso l'interno di una cellula umana. Il dottor James e i suoi collaboratori hanno dimostrato che gli anticorpi del sistema immunitario possono entrare nella cellula insieme al virus e proprio lì possono distruggerlo rapidamente.

Sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, il dottor James ha scritto: 'E' come un'imboscata che gli anticorpi tendono al virus'. Ad attacare il virus è la proteina Trim 21, situata nelle cellule. Questa scoperta, ossia la capacità degli anticorpi di distruggere un virus anche dopo il suo ingresso nelle cellule umane, potrebbe rivelarsi utile anche in altri casi, non solo per quanto riguarda il raffreddore. I virus mietono molte vittime e grazie a questa scoperta potrebbero essere debellati con più facilità ed efficacia.

Una curiosità. Fa parte della squadra di ricercatori il 26enne William McEwan, figlio di Ian McEwan, uno degli scrittori più conosciuti del Regno Unito.

Foto: benessere.atuttonet.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017