Excite

I rimedi migliori per la cura delle vesciche ai piedi

Quando si comprano le calzature sarebbe opportuno guardare non solo alla bellezza estetica della scarpa ma anche alla sua comodità. Camminare indossande la scarpa giusta è importante per salvaguardare la salute dei piedi. Tuttavia può sempre capitare di ritrovarsi i piedi doloranti e di dover curare quelle piccole e fastidiose bollicine: vediamo quali sono i rimedi per le vesciche ai piedi.

Le vesciche ai piedi non vanno trascurate

La comparsa di una vescica sul piede è la conseguenza di un eccessivo sfregamento della pelle che, per proteggersi, reagisce formando una bolla contenente liquido. Se lo strofinio interessa anche i capillari presenti oltre il primo strato di pelle, la vescica può anche riempirsi di sangue. In entrambi i casi, il soggetto avverte una sensazione di dolore e bruciore che rende davvero difficile la camminata. Ma quali sono i rimedi da adottare per le vesciche ai piedi?

La prima cosa da fare è un sano pediluvio con acqua tiepida e bicarbonato, magari reso più rinfrescante con l'aggiunta di qualche goccia di oli essenziali. In presenza di vescica contenente liquido, è utile bucare la bollicina con la punta di un ago sterilizzato, esercitare una lieve pressione per facilitare la fuoriuscita del liquido, asciugare bene la parte lasciando attaccata la pellicina e disinfettare con cura per evitare il rischio di infezione. Coprire la parte con una garza che va sostituita spesso fino a completa guarigione. Ottimo anche il cerotto con garza incorporata, nato proprio allo scopo di proteggere ogni tipo di ferita.

Quando si tratta di vesciche molto piccole è consigliabile lasciare che si assorba naturalmente, magari coprendola con un cerotto microforato. Si trovano in vendita molti prodotti che costituiscono ottimi rimedi di cura: cerotti prevenzione vesciche utile ad evitare ulteriori sfregamenti e in grado di apportare un sollievo all'istante, cerotti idratanti in silicone, particolarmente adatti per coprire le bolle piccole in quanto aiutano il riassorbimento di liquido.

Il trattamento di vesciche contenente sangue è più difficoltoso e spesso richiede l'intervento di un podologo.

Come prevenire la formazione di vesciche ai piedi?

Seguendo poche regole è possibile prevenire la formazione delle vesciche ai piedi: non usare scarpe strette o eccessivamente alte, indossare calze ben aderenti, massaggiare i piedi con prodotti idratanti per ammorbidire la pelle, usare borotalchi che aiutano a mantenerli asciutti, avere sempre a disposizione qualche cerotto da applicare all'insorgere dei primi fastidi. Questi, insieme ad una corretta e quotidiana igiene, sono i rimedi migliori per le vesciche dei piedi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017